Home TV & Streaming Netflix non nega il suo interesse per il mondo del gaming

Netflix non nega il suo interesse per il mondo del gaming

0

Netflix è conosciuta in un tutto il mondo come una delle più grandi e importanti piattaforme di streaming video, ma molto presto potrebbe diventare il punto di riferimento anche per quanto riguarda il mondo dei videogiochi.

Netflix sta per entrare nel mondo del gaming

Infatti, secondo un rapporto pubblicato da The Information e corroborato anche da Reuters, il colosso statunitense starebbe attivamente cercando di assumere un dirigente il cui lavoro sarà quello di supervisionare gli sforzi relativi alla realizzazione di un servizio per il gaming simile a Apple Arcade.

Un articolo pubblicato da Axios, inoltre, svela come la compagnia stia valutando di proporre questo nuovo catalogo di videogiochi ai suoi utenti; sebbene la strategia di lancio sia ancora piuttosto fumosa – si parla di un possibile lancio per il 2022 -, si ritiene che la dirigenza di Netflix stia valutando di offrire giochi sviluppati da Netflix e anche da team indipendenti (indie).

Una dichiarazione ufficiale, pubblicata da Polygon, sottolinea come l’azienda sia potenzialmente interessata all’idea al punto di valutarne anche la sua messa in pratica: “I nostri utenti apprezzano la varietà e la qualità dei nostri contenuti. È per questo che abbiamo continuamente ampliato la nostra offerta: da serie TV a documentari, film, pellicole originali in lingua locale e reality TV. Gli utenti si divertono anche a interagire più direttamente con le storie che amano, attraverso spettacoli interattivi come Bandersnatch e You v. Wild, o giochi basati su Stranger Things, La Casa de Papel e To All the Boys. Quindi siamo entusiasti di fare di più con l’intrattenimento interattivo“.

Cosa ne pensate di un eventuale entrata di Netflix all’interno del mondo dei videogiochi? Fatecelo sapere nei commenti qui in basso.

Potrebbe interessarti anche: Netflix novità maggio 2021: film, serie TV e originals