Home News Amazon banna una dozzina di brand cinesi, tra cui Mpow e Aukey

Amazon banna una dozzina di brand cinesi, tra cui Mpow e Aukey

0
Amazon offerte

Amazon ha sospeso oltre una dozzina di venditori cinesi per aver falsato le recensioni sui prodotti da loro commercializzati. L’elenco include i best seller Mpow e Aukey, due dei più grandi marchi di elettronica nativi di Amazon fuori dalla Cina.

Tra gli altri brand sospesi ci sono VicTsing, Tacklife, Austor, Vtin, Seneo, Homasy, Homitt, LITOM, TopElek, OMORC, TRODEEM, Atmoko, HOMTECH e OKMEE.

Il fatturato dei venditori sospesi da Amazon ammonta a oltre 1 miliardo di dollari

Le sospensioni messe in atto dal gigante dell’e-commerce una decina di giorni fa sono probabilmente volte a combattere la pratica scorretta di aumentare il numero di recensioni positive sui prodotti comprandole attraverso varie tecniche.

Amazon ora ha iniziato a cancellare le recensioni dei prodotti per i marchi sospesi, tuttavia Mpow, Aukey e altri venditori di maggior successo sulla piattaforma sono famosi per le loro pratiche scorrette da molto tempo e rimangono dei dubbi sul fatto che Amazon abbia deciso di agire solo ora.

Amazon banna una dozzina di brand cinesi, tra cui Mpow e Aukey 1

I prodotti Mpow rappresentano da anni mediamente 10 dei primi 100 prodotti nella categoria cuffie, nota per i marchi volatili.

Non vi è alcuna indicazione che Amazon abbia sviluppato nuove tecniche per individuare i venditori che comprano recensioni false, pertanto queste sospensioni sono state considerate decisioni, nonostante l’entità del loro fatturato e la loro visibilità ai consumatori come best seller.

Potrebbe interessarti: Amazon Prime Day 2021: tutte le offerte in tempo reale!

Fonte