Home Telefonia News Apple potrebbe spedire 20 milioni di iPhone pieghevoli nel 2023

Apple potrebbe spedire 20 milioni di iPhone pieghevoli nel 2023

0
render iPhone pieghevole

Apple deve ancora lanciare un dispositivo pieghevole, ma il noto e affidabile analista Ming-Chi Kuo ritiene che la società sia pronta a entrate in questo tipo di mercato e a dominarlo nei prossimi anni.

Secondo l’analista Apple gli smartphone pieghevoli diventeranno un prodotto importante per tutti i produttori di smartphone in quanto rappresenteranno il principale elemento di transizione del mercato dei dispositivi mobili nei prossimi anni.

20 milioni di iPhone pieghevoli nel 2023

A marzo Kuo ha affermato che Apple sta lavorando al suo primo iPhone pieghevole che dovrebbe essere introdotto nel 2023 e ora prevede che le spedizioni raggiungeranno i 15-20 milioni di unità nel 2023.

Per il suo primo smartphone pieghevole Apple dovrebbe adottare un display OLED QHD+ da 8 pollici e una soluzione touch con nanofili d’argento che le darà un importante vantaggio sui concorrenti poiché l’azienda sta già utilizzando questa tecnologia su HomePod.

Nonostante Samsung sia attualmente il leader nel mercato dei dispositivi pieghevoli con Galaxy Z Flip e Galaxy Fold, l’analista prevede che sarà il colosso di Cupertino il principale player di questo segmento di mercato mobile per via della stretta integrazione tra i suoi prodotti.

Il design del primo iPhone pieghevole rimane ignoto, ma è lecito aspettarsi qualcosa di rivoluzionario da Apple.

Leggi anche: Migliori smartphone pieghevoli: la classifica di maggio 2021

Fonte, Fonte