Home Wearable Smartwatch E’ stato svelato il prezzo di OnePlus Watch per il mercato europeo

E’ stato svelato il prezzo di OnePlus Watch per il mercato europeo

0

A poche ore dal lancio di OnePlus Watch, atteso per la giornata di domani, emerge in Rete il prezzo di vendita del primo smartwatch firmato OnePlus per il mercato europeo. A dare la notizia è stato, ancora una volta, l’ormai affidabile leaker Ishan Agarwal su Twitter, secondo il quale lo smartwatch verrà commercializzato a un prezzo di circa 150 euro. In questo modo, OnePlus Watch competerà direttamente con le produzioni di altre aziende cinesi che hanno piazzato i loro smartwatch nella fascia del mercato sotto i duecento euro, come il Mi Watch di Xiaomi e alcuni modelli Amazfit di Huami.

Ishan Agarwal ha colto l’occasione per condividere con il suo pubblico una nuova serie di render che mostrano OnePlus Watch nelle varianti nera e grigio ghiaccio e che sembrano confermare il design già trapelato in alcune immagini meno recenti.

E’ stato svelato il prezzo di OnePlus Watch per il mercato europeo 1

Caratteristiche presunte e confermate di OnePlus Watch

A questo prezzo, OnePlus Watch dovrebbe offrire caratteristiche piuttosto interessanti, proponendosi come un’ottima alternativa per tutti quegli utenti alla ricerca di un dispositivo dall’aspetto minimal e che possa rappresentare una vera e propria estensione dello smartphone. Stando a quanto trapelato in Rete nelle ultime settimane, questo smartwatch dovrebbe presentare un quadrante rotondo disponibile in due diverse dimensioni.

Non dovrebbe trattarsi di un WearOS quanto, piuttosto, di uno smartwatch basato su un sistema operativo in tempo reale (RTOS). Non sappiamo ancora se ciò rappresenterà un plus o un limite, supportando solo un pacchetto limitato di applicazioni e non offrendo alcun accesso alle app di terze parti. Tuttavia, stando a quanto dichiarato dallo stesso Pete Lau, questa soluzione garantirà certamente una esperienza più fluida e permetterà a OnePlus Watch di durare molto più a lungo: “Abbiamo scelto di utilizzare un sistema operativo smart wear sviluppato sulla base di RTOS perché riteniamo che fornisca un’esperienza fluida e affidabile, offrendo al contempo una durata della batteria eccezionale”.

Oltre ciò, l’azienda ha confermato che lo smartwatch supporterà oltre cento modalità di allenamento, per cui sarà un ottimo dispositivo per monitorare le proprie sessioni di fitness. Tra le altre presunte caratteristiche, il Web vuole che OnePlus Watch sia resistente all’acqua e alla polvere, presenti 4 GB di spazio di archiviazione, supporti il monitoraggio della frequenza cardiaca, del sonno, dello stress e del livello di ossigeno nel sangue e la tecnologia Warp Charge. Questa tecnologia di ricarica rapida dovrebbe offrire un giorno di autonomia con appena venti minuti di ricarica.

Che sia proprio così o OnePlus ha in serbo qualche sorpresa? Non ci resta che attendere. Del resto, mancano solo poche ore!