Home Telefonia News Ming-Chi Kuo ci svela i progetti di Apple per i prossimi tre...

Ming-Chi Kuo ci svela i progetti di Apple per i prossimi tre anni

0
iphone 13 pro immagini render video display supporto 240 hz rumor

Dal sempre affidabile analista Ming-Chi Kuo arrivano alcune interessanti anticipazioni su quelle che dovrebbero essere le principali feature dei vari modelli della prossima generazione del melafonino, che dovrebbe arrivare sul mercato con il nome di iPhone 13.

Alcune interessanti previsioni su iPhone 13

A suo dire, la gamma iPhone 13 potrà contare su quattro modelli, così come quella lanciata lo scorso anno e sarà dotata di una porta Lightning, escludendo che possano essere soddisfatte le richieste dell’adozione di un connettore USB Type-C.

Anche le dimensioni dei display dovrebbero essere identiche a quelle della serie iPhone 12: il modello mini dovrebbe avere una diagonale da 5,4 pollici, la versione base da 6,1 pollici, quella Pro da 6,1 pollici e quella Pro Max da 6,7 pollici.

iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max dovrebbero vantare uno schermo con tecnologia LTPO e refresh rate a 120 Hz mentre per il modello base il produttore avrebbe pensato ad un notch di dimensioni più contenute.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, le versioni Pro e Pro Max dovrebbero poter contare su un sensore ultra grandangolare migliorato e tecnologia LiDAR mentre per la connettività tutti i modelli dovrebbero fare affidamento su un modem Qualcomm X60M 5G (con tecnologia a 5 nm).

Ming Chi-Kuo si è spinto con le sue previsioni anche al 2023, anno nel corso del quale Apple potrebbe lanciare il suo primo iPhone pieghevole, probabilmente con un display da 7,5 o 8 pollici. Al momento, tuttavia, l’analista ritiene che ci siano troppe incognite, dovendo il colosso di Cupertino ancora risolvere i problemi legati al display che si piega.

Ma il 2023 dovrebbe essere ricordato anche per il lancio del primo iPhone senza notch e con un design full screen: questo melafonino dovrebbe avere il sensore Touch ID integrato nello schermo e una fotocamera periscopica.

Nel 2022 dovrebbero invece arrivare il successore di iPhone 11, un nuovo modello della famiglia iPhone SE con connettività 5G e una nuova generazione di melafonino senza notch ma con un display con un foro per fare spazio alla fotocamera frontale. Staremo a vedere.

Leggi anche: la recensione di iPhone 12 e 12 Pro