Home Telefonia News Apple brucia Samsung nelle vendite di smartphone 5G

Apple brucia Samsung nelle vendite di smartphone 5G

0
Confronto iPhone 11 Pro Max vs iPhone 12 Pro Max

Anche se è arrivata in ritardo nel mercato del 5G, sembra che Apple abbia superato Samsung in termini di vendite di smartphone abilitati alla rete mobile di ultima generazione.

Nel mese di ottobre iPhone 12 è stato lo smartphone 5G più venduto in tutto il mondo, rubando lo scettro a Samsung Galaxy Note 20 Ultra che primeggiava a settembre.

Un altro dato rilevante riguarda il fatto che sono bastate solo due settimane al dispositivo di Apple per superare le vendite di Samsung Galaxy Note 20 Ultra, in quanto iPhone 12 ha ottenuto il 16% di tutte le vendite 5G, mentre iPhone 12 Pro ha rappresentato l’8% delle spedizioni totali. Ciò significa che la coppia di smartphone del colosso di Cupertino ha rappresentato quasi un quarto delle vendite totali di smartphone 5G nel mese di ottobre.

La quota di mercato di Samsung Galaxy Note 20 Ultra è scesa dal 5% di settembre al 4% di ottobre, occupando il terzo posto tra i modelli 5G più venduti, con Samsung Galaxy Note 20 e Galaxy S20 Plus entrambi fermi a una quota del 2%.

Apple brucia Samsung nelle vendite di smartphone 5G 1

La classifica stilata da Counterpoint tuttavia non ha sorpreso gli analisti che già molto prima dell’arrivo della gamma iPhone 12 si aspettavano che quest’ultima avrebbe spazzato via il dominio di Samsung nel segmento 5G, inoltre, gli analisti di Counterpoint ritengono che ci sia una sostanziale domanda residua di dispositivi 5G all’interno della base iOS presa in esame, la quale si sta attualmente convertendo in vendite.

Negli Stati Uniti le vendite stanno ricevendo una spinta anche dalle promozioni dei vettori e stanno ottenendo buoni risultati anche in Cina e Giappone. Non ultimo il vantaggio che iPhone 12 sia disponibile in più di 140 paesi.

iPhone 12 potrebbe accelerare lo sviluppo di mmWave 5G

I modelli di iPhone 12 venduti negli Stati Uniti supportano anche mmWave 5G e questo ha incrementato la penetrazione degli smartphone compatibili con questa tecnologia dal 5% di settembre al 12% di ottobre. La popolarità di iPhone 12 potrebbe incentivare gli operatori ad accelerarne la diffusione, fatto che aiuterebbe Apple a gettare le basi per sfruttare la potenza di mmWave in ambito AR/VR.

La domanda per i nuovi smartphone di Apple dovrebbe rimanere alta fino al quarto trimestre del 2020, specialmente durante le vacanze, e la tendenza dovrebbe continuare anche all’inizio del 2021 sulla scia del lancio ritardato della serie iPhone 12. Questi smartphone hanno anche contribuito ad aumentare la quota di smartphone abilitati 5G al 24% per la prima volta a ottobre.

Fonte