Home Mobilità Elettrica Guide Monopattini elettrici Xiaomi e Segway, le differenze tra i modelli spiegate in...

Monopattini elettrici Xiaomi e Segway, le differenze tra i modelli spiegate in modo semplice

0

Quello del Bonus Mobilità 2020 è ormai un capitolo chiuso quasi per tutti. “Quasi” perché alcuni tra coloro che tra il 4 maggio ed il 2 novembre 2020 hanno acquistato un mezzo idoneo al contributo governativo (qui tutti i dettagli) non sono riusciti a richiedere il rimborso, un po’ per le difficoltà con gli SPID andati in tilt, un po’ per i 210 milioni di euro stanziati che si sono rivelati insufficienti a soddisfare tutti.

Ma nei giorni scorsi il Governo, per voce del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, ha invitato i cittadini che pur avendo fattura o scontrino parlante di un mezzo o servizio idoneo non sono riusciti ad avere il rimborso a registrarsi sul portale buonomobilita.it entro il 9 dicembre 2020, rassicurando che verranno reperiti altri fondi per far sì che nessuno rimanga a bocca asciutta.

Coloro che invece sono riusciti ad ottenere il voucher per lo sconto sull’acquisto hanno 30 giorni di tempo dalla data di emissione per utilizzarlo. Normale quindi che alcuni siano alle prese con la fase “calda”, quella della scelta, non necessariamente la più semplice. Districarsi tra i modelli in commercio e scegliere il più adatto alle proprie esigenze non è affare da poco: noi proveremo ad aiutarvi con una guida alla comprensione immediata delle differenze tra i monopattini elettrici, mezzi centrali più di altri nel mosaico della mobilità di oggi e di domani.

Di seguito prenderemo in considerazione solamente i prodotti di Xiaomi e Segway-Ninebot. Non che siano necessariamente i migliori, ma quelli che nei mesi passati sono stati tra i più scelti dagli utenti e immaginiamo possano esserlo pure in questa seconda fase. Non prenderemo quindi in considerazione, anche per brevità di trattazione e per rendere la guida il più possibile fruibile, i monopattini elettrici di altri brand pure apprezzati come Lexgo, Nilox, Iconbit, eccetera.

Per le stesse ragioni escluderemo i re-brand, come alcuni modelli a marchio Ducati lo sono di alcuni Xiaomi, e quelli fuori produzione come i Segway-Ninebot Kickscooter ES1 ed ES2, nonostante alcuni store online e alcune maxistore li propongano ancora.

Potrebbe interessarti: Migliori bici elettriche

Prima di proseguire vale la pena di precisare che tutti i modelli elencati, sia di Xiaomi che di SegwayNinebot, rispettano i limiti di potenza e di velocità imposti dalle norme italiane. Possono quindi circolare in aree pubbliche.

Xiaomi Mi Electric Scooter

Monopattini elettrici Xiaomi e Segway, le differenze tra i modelli spiegate in modo semplice 1

Caratteristiche comuni tra i modelli in gamma

  • Velocità massima di 25 km/h, tranne Mi Electric Scooter Essential (20 km/h), con cruise control, cioè il mantenimento automatico della velocità impostata
  • Portata massima di 100 kg
  • Frenata a gestione automatica con freno elettronico rigenerativo anteriore e meccanico a disco posteriore; sistema anti bloccaggio anteriore (e-ABS)
  • Pneumatici a camera d’aria da 8,5 pollici
  • App per controllare da smartphone (sia Android che iOS) le statistiche di guida, lo stato della batteria, le impostazioni, e per aggiornare il firmware
  • Cruscotto multifunzione a LED con indicazione di velocità, modalità di guida, collegamento allo smartphone, accensione faro, livello della batteria, ed eventuali errori di funzionamento; fa eccezione Mi Electric Scooter “standard” che visualizza solamente modalità di guida, batteria residua ed eventuali errori
  • Campanello, catarifrangenti “di legge” (tranne Mi Electric Scooter “standard”), fanali anteriore e posteriore a LED di serie

Xiaomi Mi Electric Scooter Essential: 299 euro di listino, 119,60 euro con bonus

  • Peso: 12 kg (quanto una confezione da sei bottiglie da due litri di acqua)
  • Autonomia: 20 km
  • Pendenza superabile: 10%
  • Ricarica completa in 3,5 ore
  • Tre modalità di guida, di cui una pedonale limitata a 5 km/h per la circolazione nelle aree pedonali (dove consentito)
  • Faro anteriore a LED capace di illuminare fino a 10 metri

Xiaomi Mi Electric Scooter: 399 euro di listino, 159,60 euro con bonus

  • Peso: 12,5 kg
  • Autonomia: 30 km
  • Pendenza superabile: 14%
  • Ricarica completa in 5 ore
  • Due modalità di guida, no pedonale
  • Faro anteriore a LED capace di illuminare fino a 6 metri

Xiaomi Mi Electric Scooter 1S: 429 euro di listino, 171,60 euro con bonus

  • Peso: 12,5 kg
  • Autonomia: 30 km
  • Pendenza superabile: 14%
  • Ricarica completa in 5,5 ore
  • Tre modalità di guida, di cui una pedonale
  • Faro anteriore a LED capace di illuminare fino a 10 metri

Xiaomi Mi Electric Scooter Pro: 499 euro di listino, 199,60 euro con bonus

  • Peso: 14,2 kg
  • Autonomia: 45 km
  • Pendenza superabile: 20%
  • Ricarica completa 8~9 ore
  • Tre modalità di guida, no pedonale
  • Faro anteriore a LED capace di illuminare fino a 6 metri

Xiaomi Mi Electric Scooter Pro 2: 529 euro di listino, 211,60 euro con bonus

  • Peso: 14,2 kg
  • Autonomia: 45 km
  • Pendenza superabile: 20%
  • Ricarica completa in 8~9 ore
  • Tre modalità di guida, di cui una pedonale
  • Faro anteriore a LED capace di illuminare fino a 10 metri

Segway-Ninebot Kickscooter – gamma “E”

Monopattini elettrici Xiaomi e Segway, le differenze tra i modelli spiegate in modo semplice 2

Caratteristiche comuni tra i modelli

  • Velocità massima di 25 km/h, tranne Kickscooter E22E (20 km/h di serie, 25 km/h con batteria supplementare), con cruise control
  • Tre modalità di guida (no pedonale)
  • Pendenza superabile del 15% (del 20% con batteria supplementare)
  • Portata massima di 100 kg
  • Frenata con sistema anti bloccaggio anteriore (e-ABS)
  • Pneumatici pieni da 9 pollici (no gonfiaggio, manutenzione e forature)
  • Ammortizzazione anteriore (tranne Kickscooter E22E)
  • App per controllare da smartphone (sia Android che iOS) le statistiche di guida, lo stato della batteria, le impostazioni, e per aggiornare il firmware
  • Cruscotto multifunzione a LED con indicazione di velocità, modalità di guida, collegamento allo smartphone, accensione faro, livello della batteria, ed eventuali errori di funzionamento
  • Campanello, catarifrangenti “di legge”, fanali anteriore e posteriore a LED di serie (anteriore capace di illuminare oltre i 10 metri)
  • Possibilità di accrescere autonomia e velocità massima tramite batteria supplementare da acquistare separatamente (con costi tra i 150 e i 300 euro, a seconda del modello del monopattino e del negozio)
  • Sistema di chiusura leggermente più pratico e veloce rispetto a Xiaomi

Segway-Ninebot E22E: 449 euro di listino, 179,60 euro con bonus

  • Peso: 13,5 kg
  • Autonomia: 22 km (45 km con batteria supplementare)
  • Ricarica completa in 3,5 ore
  • Due freni: anteriore elettronico rigenerativo, posteriore meccanico a piede; intervento comandato e gestito dal conducente

Segway-Ninebot E25E: 549 euro di listino, 219,60 euro con bonus

  • Peso: 14,3 kg
  • Autonomia: 25 km (45 km con batteria supplementare)
  • Ricarica completa in 4 ore
  • Tre freni: anteriore elettronico rigenerativo, posteriore magnetico e posteriore meccanico a piede; intervento comandato e gestito dal conducente
  • Luci “ambientali” a LED personalizzabili sotto la pedana

Segway-Ninebot E45E: 729 euro di listino, 291,60 euro con bonus

  • Peso: 16,4 kg
  • Autonomia: 45 km grazie alla batteria supplementare di serie, che all’occorrenza può essere rimossa riducendo peso e autonomia
  • Ricarica completa in 7,5 ore
  • Tre freni: anteriore elettronico rigenerativo, posteriore magnetico e posteriore meccanico a piede; intervento comandato e gestito dal conducente
  • Luci “ambientali” a LED personalizzabili sotto la pedana

Segway-Ninebot Kickscooter – gamma “Max G30”

Monopattini elettrici Xiaomi e Segway, le differenze tra i modelli spiegate in modo semplice 3

Caratteristiche comuni tra i modelli

  • Velocità massima di 25 km/h con cruise control
  • Quattro modalità di guida, pedonale compresa
  • Pendenza superabile del 20%
  • Portata massima di 100 kg
  • Frenata a gestione automatica con freno meccanico a tamburo anteriore ed elettronico rigenerativo posteriore con sistema anti bloccaggio e-ABS
  • Pneumatici senza camera d’aria da 10 pollici
  • App per controllare da smartphone (sia Android che iOS) le statistiche di guida, lo stato della batteria, le impostazioni, e per aggiornare il firmware
  • Cruscotto multifunzione a LED con indicazione di velocità, modalità di guida, collegamento allo smartphone, accensione faro, livello della batteria, ed eventuali errori di funzionamento
  • Campanello, catarifrangenti “di legge”, fanali anteriore e posteriore a LED di serie (anteriore capace di illuminare oltre i 10 metri)
  • Sistema di chiusura analogo a Xiaomi
  • Dimensioni, specie da chiusi, superiori sia a Xiaomi che alla gamma “E” di Segway-Ninebot

Kickscooter Max G30LE: 699 euro di listino, 279,60 euro con bonus

  • Peso: 17,5 kg
  • Autonomia: 40 km
  • Ricarica completa in 6,5 ore

Kickscooter Max G30: 799 euro di listino, 319,60 euro con bonus

  • Peso: 19,1 kg
  • Autonomia: 65 km
  • Ricarica completa in 6 ore

Il bonus: il Segway-Ninebot quasi “tascabile”

In ultimo un modello di Segway-Ninebot di recente commercializzazione che rappresenta il massimo della praticità in gamma. Il Kickscooter Air T15E è pensato per coloro che utilizzano molto i mezzi pubblici, devono frequentemente portare a spalla il monopattino o riporlo nel bagagliaio dell’auto. Le sue caratteristiche progettuali, almeno per il momento, rappresentano un unicum per l’intero settore e per questo fa storia a sé. Il prezzo ne riflette l’unicità.

Kickscooter Air T15E: 749 euro di listino, 299,6 euro con bonus

Monopattini elettrici Xiaomi e Segway, le differenze tra i modelli spiegate in modo semplice 4

  • Peso: 10,5 kg
  • Autonomia: 12 km
  • Ricarica completa in 4 ore
  • Velocità massima: 20 km/h
  • Pendenza superabile: 15%
  • Quattro modalità di guida, pedonale compresa
  • Due freni: anteriore elettronico rigenerativo, posteriore meccanico a piede; sistema anti bloccaggio anteriore (e-ABS)
  • Pneumatici pieni (no gonfiaggio, manutenzione e forature) da 7,5 pollici anteriore, 6 pollici posteriore
  • App per controllare da smartphone (sia Android che iOS) le statistiche di guida, lo stato della batteria, le impostazioni, e per aggiornare il firmware
  • Cruscotto multifunzione a LED con indicazione di velocità, modalità di guida, collegamento allo smartphone, accensione faro, livello della batteria, ed eventuali errori di funzionamento
  • Luci “ambientali” a LED personalizzabili sullo stelo manubrio
  • Campanello, catarifrangenti “di legge”, fanali anteriore e posteriore a LED di serie (anteriore capace di illuminare oltre i 10 metri)
  • Dimensioni grandemente inferiori sia a Xiaomi che a Segway-Ninebot

Potrebbe interessarti: Le risposte alle domande più frequenti su eBike e monopattini