Home News Amazon annuncia due nuove funzioni per Alexa che sfidano Android Auto

Amazon annuncia due nuove funzioni per Alexa che sfidano Android Auto

0

Amazon ha annunciato oggi due interessanti novità pensate per rendere migliore l’utilizzo dell’assistente digitale Amazon Alexa in auto. Auto Mode e Start My Commute, queste le due novità che arriveranno anche in Italia nel corso delle prossime settimane, nell’app per Android e iOS.

Auto Mode

La prima novità vi permette di sfruttare al meglio Echo Auto, trasformando il vostro smartphone in un display intelligente con quattro diverse schermate: Navigazione, Comunicazione, Gioco e Home. Navigazione vi permette di avviare l’app di navigazione preferita per raggiungere una destinazione, con la possibilità di chiedere, ad esempio, di essere guidati verso il ristorante più vicino.

Alexa mostrerà sullo schermo una lista molto semplificata contenente solo le informazioni essenziali che potranno essere selezionati con un tocco o con un comando vocale. Comunicazione invece vi consentirà di effettuare una chiamata utilizzando comandi vocali, o di fare un annuncio a un determinato gruppo di persone, ad esempio per avvisare a casa che state rientrando.

Play invece, come lascia sottintendere il nome, vi permetterà di riprodurre contenuti multimediali sfruttando anche le scorciatoie presenti a schermo o, ancora una volta, i comandi vocali.

Start My Commute

Se avete un’auto con Alexa a bordo o un dispositivo come Echo Auto, potete avviare la routine che vi accompagna verso il posto di lavoro o nel rientro a casa. Potete ascoltare le previsioni del tempo, ottenere informazioni sul traffico, o ascoltare contenuti multimediali come musica, audiolibri, notiziari o giochi vocali. Al momento questa funzione è riservata agli USA, dove sarà in roll out nel corso delle prossime settimane.

Amazon non ha fornito informazioni in merito alla disponibilità in altri mercati, anche se è facile pensare che nei prossimi mesi la vedremo anche nel nostro Paese.

Segnaliamo inoltre una ulteriore novità, anche in questo caso riservata agli utenti statunitensi, nata da una collaborazione con Exxon e Mobil. Sarà possibile, con il comando “Alexa, pay for gas”, pagare il rifornimento in oltre 11.500 stazioni di servizio. Il pagamento avverrà tramite Amazon Pay, utilizzando il consueto metodo di pagamento associato al proprio account.