Home Telefonia News iPhone 12 mini potrebbe avere una CPU inedita e meno potente

iPhone 12 mini potrebbe avere una CPU inedita e meno potente

0

Tra gli iPhone che Apple dovrebbe lanciare nel giro di qualche settimana pare ve ne sia anche uno che potrebbe arrivare sul mercato con il nome di iPhone 12 mini.

Stando a quanto emerso sino a questo momento, tale variante mini dovrebbe essere venduta negli Stati Uniti ad un prezzo di circa 700 dollari, così da competere con il Samsung Galaxy S20 Fan Edition o con OnePlus 8T: a differenza dei due smartphone della concorrenza, però, iPhone 12 mini non dovrebbe poter contare sul supporto alla connettività 5G.

Una CPU meno potente per iPhone 12 mini

In attesa del 13 ottobre, giorno in cui il colosso di Cupertino potrebbe presentare ufficialmente la nuova gamma del melafonino, possiamo farci un’idea delle feature di iPhone 12 mini basandoci sulle indiscrezioni che si sono susseguite negli ultimi giorni: il device dovrebbe vantare un display da 5,4 pollici e un processore chiamato B14.

Proprio quest’ultima sarebbe una delle principali novità pensate da Apple, in quanto si tratterebbe di una CPU di fascia media appositamente realizzata dal colosso di Cupertino per il suo nuovo telefono, capace di garantire un livello di prestazioni più basso rispetto agli altri modelli della nuova gamma. Staremo a vedere.