Home News iOS 14, già al 30% di adozione, non rallenta i vecchi iPhone

iOS 14, già al 30% di adozione, non rallenta i vecchi iPhone

0
Ecco la lista ufficiosa di iPhone e iPad aggiornati a iOS 14

Apple è famosa per via dell’elevata velocità con cui una nuova versione di iOS viene rapidamente installata da milioni e milioni di dispositivi nelle settimane immediatamente successive al rollout. Lo scorso 16 settembre è stato rilasciato iOS 14, ed in queste ore scopriamo che la percentuale di diffusione del nuovo OS ha raggiunto quasi il 30%.

L’adozione di iOS 14 è già al 30%

Si tratta di un bel passo in avanti rispetto ad iOS 13 (20% di diffusione ad una settimana dal rilascio ufficiale) e iOS 12, segno che gli utenti sono invogliati a provare al più presto la possibilità di sfruttare i nuovi widget per la home screen, la funzione PiP (Picture in Picture) e tutte le altre novità a cui ha lavorato il team di sviluppo di iOS.

ios 14 diffusione benchmark

iOS 14 va bene anche su iPhone vecchi

Il rilascio di una nuova versione di iOS coincide quasi sempre con il timore che possa in qualche modo peggiorare le performance dei dispositivi più vecchi. iPhone 6s rappresenta l’ultima generazione di iPhone a poter montare il nuovo iOS di Apple, ed il canale YouTube iAppleBytes ha comparato le performance di iOS 14 contro iOS 13.7, iOS 12.1, iOS 11.4.1 e iOS 10.3.3 tramite l’applicazione Benchmark 5 e 4.

ios 14 diffusione benchmark

Dai test effettuati si è visto che iOS 14 non solo non rallenta i vecchi iPhone, ma in alcuni casi offre prestazioni addirittura superiori alle vecchie release di iOS nell’apertura delle app, nello scroll e nel tempo di avvio dell’iPhone. Insomma: se avete a disposizione un vecchio iPhone e non avete ancora aggiornato ad iOS 14 per timore di vederlo rallentare, aggiornate pure senza alcun timore.