Sky Q non funziona: cause e come risolvere

Sky Q è la scommessa di Sky per l’intrattenimento domestico di nuova generazione: un hub digitale che possa fornire contenuti per tutta la famiglia, raccogliendo insieme le tecnologie del digitale terrestre, dei canali satellitari e dello streaming online.

Grazie all’integrazione con servizi di terze parti come Netflix e Spotify, è facile capire come Sky Q si configuri come un pacchetto completo che fa gola a molti utenti, che possono così contare su un’ampia offerta, e che viene costantemente aggiornata e arricchita.

Purtroppo, non sempre il funzionamento di Sky Q è quello che ci si aspetta: se anche voi state cercando di risolvere un problema, sappiate che non siete i soli. Ecco perché abbiamo deciso di realizzare questa guida, cercando di risolvere le problematiche più comuni in cui gli utenti incappano durante l’utilizzo del servizio Sky Q.

Sky Q non funziona, come risolvere

Sky Q problemi di visione

  • Problemi di ricezione del segnale satellitare: spegnere il decoder Sky Q e verificare che il cavo coassiale sia avvitato correttamente all’ingresso SAT IN 1, attendere due minuti e riattivare il dispositivo.
  • Problemi di ricezione causa maltempo e/o immagine TV quadrettata: nell’attesa che le condizioni climatiche migliorino, la visione dei contenuti può proseguire attraverso Sky Go in modalità fuori casa.
  • Se la schermata della TV è nera: spegnere il decoder Sky Q, staccare la spina di alimentazione e attendere due minuti; riaccendere il decoder tenendo premuto il tasto Home sul telecomando.
  • Se la schermata della TV è nera ma presenta il messaggio “Nessun segnale”: verificare che il decoder sia correttamente collegato alla TV, acceso e connesso tramite cavo HDMI.

Sky Q problemi connessione  

Se Sky Q non si connette a internet potrebbe dipendere dallo stato della connessione ad Internet di casa. Esiste un modo semplice per controllare lo stato della connessione direttamente dalle impostazioni del device:

  • All’interno del menu del decoder andare su Impostazioni > Generali > Connessioni di rete
  • La voce Connessione locale dovrebbe avere il segno di spunta
  • La voce Connessione remota dovrebbe avere il segno di spunta

In caso negativo, si può procedere alla verifica della connettività Wi-Fi con il router.

Anche la connessione con i canali satellitari potrebbe essere disturbata oppure assente: il decoder Sky Q infatti offre contenuti sia in streaming via Internet che tramite parabola. Se non riusciamo a visualizzare i canali del digitale terrestre allora:

  • Scollegare il cavo di alimentazione
  • Scollegare il cavo dell’antenna del digitale terrestre
  • Attendere due minuti
  • Ricollegare il cavo dell’antenna del digitale terrestre all’ingresso RF-IN del decoder Sky Q
  • Attendere un minuto
  • Riaccendere il decoder Sky Q
  • Verificare la visione dei canali del digitale terrestre

Sky Q Mini problemi

  • Visualizzazione messaggio Sky Q non trovato: potrebbe dipendere dalla mancata sincronizzazione con il decoder Sky Q. Per ovviare al problema dal telecomando di Sky Q Platinum teniamo premuto il tasto Home e andiamo su Impostazioni > Generali > Connessione di rete per verificare la connessione, in caso di assenza o problemi premere sul tasto Ripristina.
  • Sky Q Mini errore MR 102: questo errore viene visualizzato quando il decoder non riesce a collegarsi alla rete Wi-Fi. Consigliamo di riavviare il modem/router e riprovare dopo alcuni minuti. Nel caso abbiate spesso problemi di connessione, possiamo consigliarvi l’acquisto di un nuovo apparecchio: potrebbe interessarvi la nostra guida ai migliori modem router.
  • Schermata nera su TV con Sky Q Mini: indica l’assenza di collegamento , pertanto è bene controllare che Sky Q Mini sia collegato correttamente all’alimentazione e al televisore tramite cavo HDMI; proviamo anche a scegliere la corretta uscita video della TV tramite il telecomando Sky Q Mini o quello proprietario.
  • Schermata blu su TV con Sky Q Mini: simile all’errore MR 102, la schermata blu si presenta quando sono presenti errori della connessione. Provate a riavviare il router, a ripristinare la connessione di rete oppure a collegarvi ad un altro dispositivo (es. il vostro smartphone).

Sky Q Restart non funziona  

Uno dei problemi che gli utenti del servizio di intrattenimento digitale Sky affrontano più di frequente è la mancanza della funzione Restart. Grazie a Restart possiamo rivedere i programmi che vogliamo dall’inizio, anche se sono in diretta.

Purtroppo, questa funzione non è attiva su tutti i canali accessibili dal servizio Sky Q: ad esempio, non è disponibile sui canali Premium Cinema e Premium Series. I clienti Sky Q Platinum possono utilizzare l’app Sky Go per avviare a questo problema e poter così utilizzare Restart sul proprio dispositivo, ma solo perché la tecnologia utilizzata è differente: sull’app lo streaming di film e canali è servito tramite connessione dati, mentre sui decoder Sky Q viene utilizzato anche il digitale terrestre e la parabola per l’accesso ai canali satellitari.

Infatti, l’opzione Restart è disponibile solo per i clienti Sky Q con box connesso a Internet.

Sky Q problemi con il telecomando  

  • Il led non lampeggia alla pressione del tasto “?” in basso: il telecomando potrebbe avere le batterie scariche, pertanto si consiglia di sostituirle con una coppia di batterie nuove.
  • Se il telecomando funziona in modo regolare con il decoder ma non con la TV: andare su Home > Impostazioni > Configura e seguire le istruzioni a video di configurazione.
  • Se invece il telecomando controlla la TV ma non il decoder: spegni il box staccando la presa della corrente e attendi due minuti prima di reinserirla, potrebbe trattarsi di un blocco temporaneo.
  • Ogni telecomando può essere configurato per funzionare con un solo televisore: non invertire i telecomandi di Sky Q Platinum e Sky Q Mini.

App Sky Q non funziona  

Con alcuni pacchetti Sky Q avrete a disposizione anche l’app e le funzionalità di Sky Go, un nuovo modo per gli utenti Sky di poter guardare ovunque i contenuti preferiti. Sky Go è infatti disponibile per PC/Mac, smartphone e tablet, ed è accessibile praticamente da ogni luogo perché sfrutta la connettività Internet, sia su rete dati che Wi-Fi.

L’esperienza utente però potrebbe non essere al top sempre, ecco perché di seguito vi mostriamo come risolvere i problemi più comuni dell’app Sky Q.

Codice errore Sky Go

L’app Sky Go può mostrare letteralmente decine e decine di codici errore, i quali aiutano l’identificazione della problematica. Gli errori più comuni che gli utenti visualizzano sono:

  • Codice errore 1011: indica la necessità di effettuare nuovamente il login all’app con lo Sky ID
  • Codice errore 1404: può essere indicativa della modalità offline attiva; chiudiamo l’app, riapriamola, entriamo nella sezione Impostazioni e disattiviamo la modalità offline
  • Codice errore PFE 5003: spesso indica la corruzione del file di installazione oppure che il dispositivo non rispetta i requisiti minimi necessari per il funzionamento dell’app Sky Q
  • Codice errore 200: un altro errore che viene visualizzato spesso dagli utenti che utilizzano l’app per PC/Mac connesso ai requisiti minimi di sistema; nel caso i requisiti siano rispettati, contattare l’assistenza dedicata
  • Codice errore 3 SPS: per risolvere questo problema effettuare il logout da Sky Go andando nella sezione Impostazioni e cliccando su Esci; effettuare nuovamente il login cliccando su Accedi, dopo aver provato a guardare un programma qualsiasi

Problemi con Restart, Pausa, Play e Download su Sky Go Plus

Il servizio Sky Go Plus abilita funzionalità avanzate all’interno dell’app Sky Q, ma non è detto che il funzionamento sia sempre quello atteso. Spesso ad esempio gli utenti lamentano la mancanza del pulsante Download per alcuni contenuti: purtroppo, questo vuol dire che la funzione non è disponibile per l’evento selezionato.

Le funzioni Restart, Pausa e Play invece dovrebbero essere disponibili per tutti i contenuti online: in caso di problemi, contattare l’assistenza Sky.

Utilizzo contemporaneo di più dispositivi

È possibile aggiungere più device per la visione dei contenuti su Sky Go, ma è possibile effettuare lo streaming di un programma o un evento su un solo dispositivo alla volta. Se ad esempio abbiamo l’app Sky Q installata sul nostro smartphone e sul nostro PC, per poter passare da un dispositivo all’altro dovremo interrompere lo streaming sul primo device e chiudere l’applicazione prima.