Quando parliamo di PC gaming, sono due gli elementi che più di tutti possono condizionare le prestazioni e di conseguenza la nostra esperienza utente nei giochi: la scheda grafica e la CPU. Di recente ci siamo occupati in diverse occasioni dell’argomento, partendo dalla scelta della scheda grafica, arrivando a test concreti sul processore e quanto può impattare il numero di core sul frame-rate. Seguendo lo stesso filo conduttore, oggi cercheremo di darvi qualche consiglio per rispondere a un’altra fatidica domanda che attanaglia i gamer e gli appassionati: qual è il miglior processore per il gaming?

La risposta ovviamente non è così semplice come sembra, ci sono diversi elementi che possono e devono essere presi in considerazione, ma due su tutti hanno la priorità: le esigenze dell’utente e il budget a disposizione per l’acquisto del processore (o viceversa); cercando di ampliare il nostro punto di vista senza però uscire troppo dal seminato, a questi due potremmo aggiungere un terzo elemento come la convenienza, o meglio, il trittico rappresentato da prestazioni, efficienza energetica e costi che, dati alla mano, denota invece il processore gaming per eccellenza.

Migliori CPU Gaming: quali parametri valutare nella scelta

intel core i9 scheda tecnica

Chi predilige giocare da PC invece che da console, saprà benissimo che per avere un’esperienza quantomeno decente in gaming bisogna scegliere e ottimizzare tutte le componenti del nostro sistema (o almeno provarci); sappiamo anche che non è necessario possedere hardware di ultima generazione per giocare, salvo poi dover scendere a tutti i vari compromessi richiesti da un particolare titolo o dalla nostra stessa configurazione hardware. Per questo motivo, come del resto già fatto sulle altre guide relative ai processori, prenderemo in considerazione prodotti non troppo datati cercando di non andare oltre le due generazioni attualmente a listino sia per AMD che per e Intel.

Facciamo subito due passi avanti per rendere più chiara questa sezione. Dopo diversi test condotti sul campo abbiamo appurato che, considerando un processore almeno di fascia media, questo può impattare sulle prestazioni della scheda grafica soprattutto quando si tratta di gestire un elevato numero di frame per secondo, ossia quando utilizziamo dettagli minimi o una risoluzione sottodimensionata per la nostra GPU che fa impennare gli FPS. Questo fenomeno si può osservare spesso a 1080P (o 720P) mentre più saliamo con la risoluzione e i dettagli in gioco più il carico si sposta sulla scheda grafica, sgravando il processore. Anche sul numero di core “utili” per i giochi attuali ci sono pochi dubbi, con un esa-core di ultima o penultima generazione si possono già ottenere ottimi risultati abbinando senza problemi schede video di fascia alta.

Detto questo, vediamo ora a quali parametri dobbiamo porre più attenzione quando valutiamo una CPU e soprattutto una piattaforma desktop per il gaming. La prima cosa da fare è valutare l’architettura del processore e di conseguenza le prestazioni in termini di Istruzioni Per Ciclo di Clock (o IPC) che, inutile dirlo, vengono migliorati costantemente. Le ultime due generazioni AMD e Intel garantiscono entrambe ottime prestazioni nei giochi di nuova generazione, mentre un altro dato da valutare subito è la frequenza, parametro altrettanto decisivo che può influire sulle prestazioni impattando sull’esperienza utente.

Il numero di core, almeno con i titoli attualmente in commercio, può essere limitato a 6 o 8 (dipende se fate anche cose diverse dal gaming), ma in alcuni casi anche un quad-core può risultare sufficiente se non cerchiamo la prestazione assoluta e non abbiamo particolari pretese; rimanendo in questo terreno, miriamo sempre a una CPU con una buona dotazione di cache L2 ed L3 (i Ryzen X3D insegnano in questo senso). Ultimo, non per importanza, il reparto memoria RAM, riferito in questo preciso contesto all’utilizzo di memorie DDR4 piuttosto che DDR5. Con la premessa che a breve copriremo anche questo specifico argomento, una memoria RAM ad alta frequenze e possibilmente con timing non troppo rilassati, è preferibile alle comuni RAM da battaglia che sicuramente concorrono a farci perdere ulteriori e utili frame.

Migliori CPU Gaming: cosa offre oggi il mercato

Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 1

Guardando alle attuali offerte dei big di settore, possiamo dire che tra le due aziende AMD è quella che presenta un catalogo forse più variegato, questo soprattutto perché ha messo in campo la tecnologia 3D V-Cache, utilissima per incrementare le prestazioni nei giochi. Rimanendo in tema AMD, le soluzioni Ryzen 5000 su socket AM4 sono tuttora molto valide per il gaming, soprattutto i modelli più economici come i Ryzen 5 5600 e i Ryzen 7 a 8 core, guidati ovviamente dal rinomato Ryzen 7 5800X3D. Ricordiamo che queste CPU utilizzano l’architettura Zen3 e sono compatibili con schede madri socket AM4 basate su chipset AMD serie 200, 300 e 400.

Se puntiamo al top su piattaforma AMD dobbiamo spostarci invece sui Ryzen 7000 e il socket AM5 con memorie DDR5. Anche in questo caso i migliori modelli per il gaming sono quelli di fascia media e medio-alta (Ryzen 5 e Ryzen 7), i top di gamma sono comunque validi ma più indicati per sistemi orientati alla produttività dove contano molto le prestazioni multi-threading. Come per la gamma Ryzen 5000, anche i Ryzen 7000 sono disponibili nelle varianti con 3D V-Cache, ambito dove spicca sicuramente il Ryzen 7 7800X3D; ribadiamo che, come tutti i modelli di CPU Zen4 con socket AM5, il supporto è garantito su schede madri compatibili AM5 con chipset serie 600 e memorie DDR5.

Per Intel il ragionamento è leggermente diverso, ma la sostanza non cambia. Vista la retrocompatibilità offerta con le ultime tre generazioni di processori Intel Core 12a, 13a e 14a gen su socket LGA 1700, abbiamo a disposizione una vasta scelta di modelli con prestazioni non molto distanti nei giochi, a meno di non considerare i top di gamma Core i9. Intel in realtà punta ai gamer e agli appassionati di overclock con i modelli della serie Core K Unlocked, processori che sostanzialmente sono i più spinti in frequenza e per questo garantiscono migliori risultati nei giochi. La “regola” vista per AMD quindi viene rispettata a metà per i gamer Intel-oriented che, pur sapendo che un Core i9 è sostanzialmente un processore sovradimensionato adatto per il multi-tasking e la produttività, spesso lo prediligono perché è il più veloce del lotto.

Il mercato però non è fatto solo dalla fascia alta, al contrario le vendite si concretizzano nel segmento medio del mercato, con un importante contributo della fascia bassa, attualmente altro punto di forza di Intel. I modelli Core i5 delle ultime tre generazioni sono ottimi per giocare, mentre se vi serve una CPU che non faccia da collo di bottiglia alla vostra GPU last-gen, dovete orientarvi su un Core serie K che nella più recente gamma Intel Core 14a gen può toccare anche frequenze di 6 GHz.

Prima di addentrarci nei consigli prettamente pratici, teniamo a precisare che questa guida non è una lista dei migliori processori gaming in assoluto presenti sul mercato, ma piuttosto una selezione accurata dei modelli ritenuti più validi, almeno in questo momento e secondo i nostri canoni. Tale selezione è frutto del lavoro editoriale di tutto il team di TuttoTech e TuttoAndroid, non a caso molte di queste CPU sono state provate direttamente sul campo e si trovano nelle nostre macchine da lavoro.

Ultimo consiglio prima di entrare nel vivo della selezione delle Migliori CPU Gaming è quello di valutare se acquistare da Amazon. La cura per il cliente di Amazon è unica, le spedizioni con Amazon Prime sono velocissime (qui puoi attivare una prova gratuita di Prime) ma la vera marcia in più è l’assistenza post vendita. Siamo sinceri, non molti produttori di CPU possono godere di un servizio post vendita soddisfacente, avere uno step di garanzia in più con Amazon è un gran bel vantaggio. Pensateci.

Migliori CPU Gaming Fascia bassa

Nella fascia bassa del mercato gaming dobbiamo contenere i costi, o comunque stare attenti a non sforare col budget per investire qualcosa in più sulla scheda grafica. In questo segmento sia AMD che Intel possono soddisfare le nostre esigenze con prodotti più o meno recenti; un Intel Core i3 potrebbe già andare bene se accompagnato da una frequenza clock ragionevole, mentre per chi può la scelta migliore sarebbe almeno un Ryzen 5. I processori che abbiamo scelto in questa fascia, dove spesso ricadono modelli più potenti e costosi che vanno in offerta (vedi Ryzen 7 5800X3D), possono tenere a bada schede video anche abbastanza potenti per il gaming in FHD o QHD, quindi tenete sempre a mente quanto detto nella prima parte della guida.

Intel Core i3-12100

Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 2Il processore Intel Core i3 di dodicesima generazione non è molto diverso dalla precedente generazione ma attenzione cambia il socket che diventa LGA 1700. Sempre un 4core con 8 thread con frequenza di base da 3,4 GHz fino a 4,5 GHz in Turbo Boost, tecnologia Smart Cache fino a 12 MB. Buon processore per rapporto qualità-prezzo.

AMD Ryzen 5 5600X

Coccarda Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 3Il Ryzen 5 5600X di AMD è un buon processore ma di vecchia generazione (da installare su motherboard AM4). Dal punto di vista tecnico ha un processo produttivo a 7 nm Zen 3, ha 6 core e 12 threads, la frequenza di base è di 3,7 GHz fino a 4.6 GHz in Max Boost Clock, supporto PCIe x16, RAM DDR4 a partire da 3200 MHz, il socket è per AM4, dissipatore ad aria incluso anche in questo modello della serie 5000. Ottimo processore anche per il gaming se abbinato a una GPU esterna.

AMD Ryzen 7 5800X3D

Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 4Il Ryzen 7 5800X3D è ancora tra i processori più convenienti per il gaming, soprattutto perché sfrutta ancora il vecchio ed economico socket AM4 con memorie DDR4. Le prestazioni di questo octa-core da 105 watt però non deludono e riescono a tenere testa anche alle CPU più recenti Intel e AMD, il tutto grazie alla tecnologia 3D V-Cache nonché alla frequenza Boost che tocca i 4,5 GHz.

AMD Ryzen 5 7600X

Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 5Il Ryzen 5 di AMD è uno dei processori di fascia media più apprezzati in assoluto. Dal punto di vista tecnico ha un processo produttivo a 5 nm, ha 6 core e 12 threads, la frequenza di base è di 4,7 GHz fino a 5.5 GHz in Max Boost Clock, RAM DDR5 fino a 5200 MHz, il socket è per AM5. Validissimo per build lavorative spinte, editing video e prestazioni alte in multitasking. Buon processore anche per il gaming se abbinato a una GPU esterna. Il miglior processore Ryzen, tra le migliori CPU AMD.

Migliori CPU Gaming Fascia media

Passando alla fascia media, solitamente l'utente ha a disposizione un budget di spesa più elevato, riuscendo a ridurre i compromessi e puntando quindi anche alle prestazioni. In questi casi siamo di fronte a un sistema che dovrebbe poter affrontare scenari come il gaming a 1080P ad alto refresh-rate o anche a 1440P, ovviamente in base al titolo utilizzato e alla scheda video. Le opzioni per l'utente che corrisponde a questo identikit sono diverse, soprattutto tenendo in considerazione le molte offerte che i produttori riservano a questo filone di mercato, sempre più battuto e dominato dagli AMD Ryzen 7 e dagli Intel Core i5 serie K.

Intel Core i5-13400F

Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 6Socket LGA 1700 anche per il Core i5 13400F. Sempre ottimo processore per il gaming ma migliora anche in operazioni multi core grazie ai 10 core e 16 thread con frequenza in Turbo Boost 2.0 da 4,6 GHz e frequenza di base è di 2,5 GHz, migliorata anche la tenuta con power limit sbloccato. Come per tutta la tredicesima generazione Intel c'è un vero cambio di passo tecnologico grazie alla divisione tra P core e E core.

Intel Core i5-14600K

Coccarda Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 7Intel Core i5-14600K è il processore più economico della serie Core 14a gen con moltiplicatore di clock e TDP sbloccati. Offre un totale di 14 core, 6 P-Core e 8 E-Core mentre la frequenza Boost può arrivare a 5,3 GHz, rendendolo un'opzione molto valida per il gaming ma anche per lavori di produttività non troppo impegnativi. Con un MTP di 181 watt consuma molto meno dei modelli Core i7 e Core i9, risultando più semplice da gestire a livello termico, pur mantenendo ottime doti di overclock.

AMD Ryzen 7 7700X

Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 8Prestazioni da primo della classe per il nuovo Ryzen 7 7700X. 8 core e 16 thread per una frequenza di base di 4.5 GHz fino a 5.4 GHz in Max Boost Clock, socket AM5,  DDR5 per il supporto RAM e un TDP da ben 105 W (da scegliere bene un valido alimentatore). Forse la cpu della serie 7000 di AMD che conviene meno ma resta comunque un grandissimo processore.

AMD Ryzen 7 7800X3D

Coccarda Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 9Il Ryzen 7 7800XD è il nuovo punto di riferimento AMD per le CPU gaming di fascia medio-alta. Grazie alla tecnologia 3D V-Cache e alla configurazione 8 core/16 thread con frequenze Boost sino a 5 GHz riesce a garantire prestazioni al pari dei top di gamma in gaming, superandoli anche in diversi scenari. La tecnologia Zen4 a 5nm abbinata a un TDP da 120 watt lo rendono inoltre molto efficiente e facile da dissipare.

Migliori CPU Gaming Fascia alta

Chiudiamo con il miglior processore gaming di fascia alta dove, portafogli permettendo, abbiamo l'imbarazzo della scelta, non solo per prezzo, ma anche per prestazioni o consumi. In questa fascia dominano i top di gamma Intel Core 14a gen serie K a pari merito con i Ryzen 7000 serie X3D che vantano tra le loro fila quello che probabilmente è il processore di fascia alta attualmente più conveniente per il rapporto prestazioni/consumi in relazione al prezzo: il Ryzen 7 7800X3D.

Intel Core i7-13700K

Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 10Il miglior processore Core i7 di sempre da parte di Intel. 16 core e 24 thread, frequenza base di 3,4 GHz fino a Turbo Boost da 5.4 GHz, TDP fino a 253 W e 30 MB Smart Cache. Un processore potentissimo ed equilibrato da parte di Intel che si è spinta parecchio oltre in termini di potenza bruta rendendolo molto interessante anche per chi cerca un Core i9.

Intel Core i9-14900K

Coccarda Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 11Il nuovo top Intel nel settore consumer è la 14gen del Core i9, per la precisione la sigla è Core i9-14900K. Il suo prezzo di listino è alto ma è per chi vuole le ultime novità di casa Intel con 24 core e 32 thread con P core e E core, frequenza di base da 3.2 GHz fino a 6 GHz in Turbo con la tecnologia Intel Thermal Velocity Boost, TDP 253 W. Richiesta una scheda madre LGA 1700 ed un dissipatore di livello per supportarlo a dovere.

AMD Ryzen 9 7950X3D

Migliori CPU gaming AMD e Intel: i consigli per scegliere il processore giusto 12Il meglio della tecnologia AMD per la versione con 3D V-Cache del suo Ryzen 9. Esattamente il Ryzen 9 7950X3D mantiene lo stesso core e thread counter del Ryzen 9 classico ma aggiunge la tecnologia 3D V-Cache che permette di esprimere il massimo potenziale possibile in gaming. Una tecnologia che in ambito ludico è assolutamente il massimo ma in ambito produttività non necessaria. Questo Ryzen 9 è la miglior cpu gaming.

Migliori CPU Gaming in assoluto

Se non avete trovato il prodotto che cercavate in questa guida alle Migliori CPU Gaming, il motivo è uno. Questa è una selezione che verrà aggiornata ogni mese in base alle nuove uscite o al riposizionamento sul mercato delle CPU, quindi in futuro potrebbe essere aggiunto anche il processore si cui avevate puntato da tempo. Un consiglio è quello di salvare questa pagina nei preferiti e di controllarla di tanto in tanto per seguire i nuovi aggiornamenti.

Avete ancora dubbi, domande o indecisioni? In questo caso potete lasciare un commento in basso oppure entrare nella nostra Community su Facebook e sul nostro canale Telegram delle offerte Offerte Tech, il team di TuttoTech e TuttoAndroid è sempre pronto ad aiutarvi a scegliere il processore adatto alle vostre esigenze. Se invece siete alla ricerca di un consiglio rapido, netto e deciso, ecco le Migliori CPU Gaming in assoluto da prendere in considerazione a fine 2023: