Come fare il backup e restore dei dati su PlayStation 5 copertina

Sei in cerca del modo migliore su come fare il backup dei dati su PlayStation 5 ma non conosci la procedura esatta per mettere al sicuro file di gioco, screenshot, clip salvate e impostazioni in caso di un crash di sistema o perdita di dati? Non preoccuparti, seguendo questa guida saprai esattamente come salvare e ripristinare dati su PS5, sia utilizzando un’unità esterna USB che su cloud.

Prima di addentrarci nell’argomento è bene notare che l’archiviazione su cloud è differente dal Backup e Ripristino disponibile quando si collega un’unità USB esterna. Tra l’altro, l’unità di archiviazione esterna può essere utilizzata anche come estensione fisica dell’hard disk interno della PlayStation 5, ma questo non è l’argomento su cui ci concentreremo in questa guida.

L’archiviazione su cloud è disponibile soltanto se si è possessori di un account PlayStation Plus – tra l’altro puoi anche passarlo ad un amico o a un’altra console – e permette di caricare, scaricare ed eliminare i dati di archiviazione su cloud, ma funziona in maniera differente rispetto al backup su unità USB esterna. Il backup infatti permette di recuperare i dati salvati nell’eventualità di un evento catastrofico come un crash del sistema operativo o la corruzione dei dati salvati sul disco interno.

Estendere la memoria disponibile tramite unità di archiviazione esterna invece permette di installare e giocare ai titoli direttamente dalla stessa, anche se ciò richiede l’utilizzo di un certo tipo di dischi e cavi USB.

Quali dati vengono salvati dal backup della PS5

Di seguito riportiamo tutti i dati che vengono salvati durante il backup dalla console PS5:

  • giochi e app installate;
  • dati salvati;
  • istantanee delle schermate catturate e clip video registrate;
  • impostazioni.

Come si può notare, tra i dati non figurano i trofei: sarà necessario, prima di eseguire il backup dei dati, aggiornare lo stato del gioco selezionando Trofei dalle impostazioni, e premere il tasto OPTIONS, ed infine premere il tasto Sincronizza con PlayStation Network.

In nessun caso, durante il backup o il ripristino dei dati, va spenta la console Sony PlayStation 5: potrebbero infatti verificarsi errori nei dati trascritti, perdite di dati o anche danni alla console o all’unità USB esterna collegata.

Infine, è sempre bene ricordare che durante il ripristino dei dati dal cloud o da unità USB, verranno eliminati tutti i dati presenta sulla console: assicuratevi pertanto che non ci siano dati più recenti del backup che state ripristinando, altrimenti saranno persi per sempre una volta che verrà avviata la procedura.

Come fare il backup dei dati della PS5 su unità USB

Per iniziare il salvataggio dei dati PS5 sull’unità esterna assicuratevi prima di avere spazio sufficiente, in particolare quando salvate molti giochi e app. Collegare l’unità USB alla console, se non lo è già, e andare in Impostazioni > Sistema: da qui poi selezionare Software di sistema > Backup e ripristino > Esegui backup della PS5, facendo attenzione a selezionare l’unità USB corretta se ne è presente più di una collegata.

Una volta scelta l’unità corretta per effettuare il salvataggio premere Avanti: nella finestra verranno visualizzate le informazioni relative alla dimensione del backup, e potrete anche impostare una descrizione per i dati del backup. Se tutto è correttamente impostato potete premere Backup e la procedura verrà avviata automaticamente: una volta completata la console Sony si riavvierà, e il salvataggio dei dati sarà stato completato.

Come fare il ripristino dei dati della PS5 da unità USB

Effettuare il restore dei dati su PS5 è un’operazione che dura pochi minuti, ma bisogna fare attenzione: la versione software del sistema sulla console su cui viene effettuato il ripristino dei dati deve essere necessariamente la stessa o superiore della console su cui è stato effettuato il backup.

Rispettata questa condizione basta collegare l’unità USB esterna alla console PS5 e andare in Impostazioni > Sistema, per poi selezionare Software di sistema > Backup e ripristino > Ripristina PS5.

Se sono presenti più unità USB esterne verrà chiesto di selezionare quella con il backup a bordo: basta scegliere i dati che si intendono ripristinare e premere Ripristina, confermando l’operazione cliccando su .

Come salvare i dati della PS5 su cloud

La prima cosa da fare è abilitare la funzione relativa agli aggiornamenti automatici: per farlo dobbiamo andare in Impostazioni > Sistema > Risparmio energetico > Funzioni disponibili nella modalità di riposo > Rimani connesso a Internet. Abilitare questa funzione, se non già attiva per impostazione predefinita, permette alla console Sony di aggiornare il backup su cloud anche quando il sistema non è in uso attivo.

Una volta espletata questa operazione preliminare andare su Impostazioni > Impostazioni di giochi/app e dati salvati e selezionare Dati salvati (PS5) > Sincronizza dati salvati > Sincronizzazione automatica dei dati salvati. D’ora in poi i giochi per PS5 su console verranno sincronizzati con i dati più recenti: è possibile salvare fino a 100GB di dati di gioco per console PlayStation 5.

Nello stesso menu Dati salvati è poi possibile scegliere se caricare o scaricare manualmente i dati su cloud, oppure eliminarli. Bene, siete arrivati alla fine della guida: ora sapete esattamente come fare il backup e restore dei dati su PlayStation 5, sia su cloud che su unità USB.