copertina come aprire un conto buddybank

Hai deciso di aprire un conto buddybank come conto principale ma non hai mai avuto a che fare con una banca esclusivamente online prima d’ora, e la procedura di registrazione ti preoccupa un po’. Nessun problema, sappi che non sei il solo ad avere questi dubbi, ma sappi che sei capitato nel posto giusto: nei prossimi paragrafi ti spiegherò, in modo celere e andando dritto al cuore delle cose, tutto ciò che devi sapere per poter aprire un conto buddybank.

Informazioni preliminari sul conto buddybank

Prima di lasciarti ai passaggi per aprire il conto buddybank voglio dare risalto ad alcune informazioni di base sulla tipologia particolare di conto di cui buddybank, come prodotto, fa parte e su quello puoi aspettarti da esso. Innanzitutto, buddybank è un conto corrente a tutti gli effetti,e si appoggia a UniCredit, l’istituto di credito in seno a cui è nata l’idea  di “banca conversazionale”. Tutte le operazioni sono gestite tramite app per iPhone e Android, in quanto non esiste una filiale o una sede fisica a cui rivolgersi.

Pertanto visualizzare l’estratto conto buddybank o il saldo disponibile sono tutte operazioni a portata di mano, letteralmente: basta entrare nell’app e andare nella sezione apposita. Il conto buddybank è personale e destinato a persone che hanno compiuto almeno 18 anni, per cui non è una soluzione adatta ai minorenni. Se stai cercando una carta conto o prepagata adatta ai minori di 18 anni allora prova a dare un’occhiata all’offerta di YAP e carta Hype.

Non è possibile avere buddybank conto cointestato e non sono previste deleghe per le operazioni, appunto perché non esiste una sede fisica a cui rivolgersi per la delega. Non c’è buddybank conto deposito in quanto non vi sono strumenti per il cliente per maturare un rendimento annuale, ma è possibile richiedere prestiti ed effettuare le operazioni più comuni: ricezione e invio bonifici, pagamento MAV/F24/RAF, accredito stipendio e addebito utenze.

Infine voglio spendere due parole sui requisiti minimi per scaricare l’applicazione ufficiale: se possiedi uno smartphone Android dovrai avere un device con almeno Android 7.0 o superiore, mentre se hai un iPhone dovrai avere installato iOS 11 o superiore. L’app non è disponibile per tablet Android e iPad.

Primi passi per aprire un conto buddybank

Si può utilizzare buddybank come conto principale, dato che si tratta di una soluzione che permette di poter gestire tutte le operazioni di base che ci aspetta da un conto corrente. I bonifici SEPA sono gratuiti, ed è possibile pagare bollettini F24; le modalità di ricarica prevedono bonifico da altro conto, ricarica in contanti presso ATM UniCredit o accredito dello stipendio; le commissioni per le operazioni più comuni, come il prelievo di denaro, sono azzerate anche per chi sottoscrive il conto base. Insomma, le condizioni buddybank sono sicuramente allettanti: il rovescio della medaglia, però, è che tutta la gestione del conto passa attraverso l’app per smartphone Android e iOS.

La prima cosa da fare per aprire un conto buddybank è quindi scaricare l’app buddybank dall‘App Store o dal Play Store. Tieni a portata di mano un documento di identità valido, come la patente, la carta d’identità o il passaporto, e il codice fiscale o tessera sanitaria. Una volta scaricata l’app aprila ed effettuiamo i seguenti passaggi:

  • nella schermata principale premi il pulsante Diventa un buddy
  • quando ti vengono presentate le caratteristiche del conto base premi nuovamente il pulsante Diventa un buddy
  • l’app ti ricorderà di avere a portata di mano il codice fiscale o la tessera sanitaria in aggiunta ad un documento d’identità: premi il pulsante Prosegui
  • inserisci i dati anagrafici richiesti negli appositi campi
  • (opzionale) fino al 30/12/2020 è possibile inserire un codice di invito che permette di ricevere 40€ dopo che l’attivazione è andata a buon fine: se ne possiedi uno inseriscilo ora
  • completa i dati di contatto negli appositi campi
  • verrà inviato un codice di verifica sulla tua mail da inserire nell’app per confermare l’effettivo possesso dell’indirizzo email indicato
  • sul numero di telefono riceverai un codice tramite messaggio SMS
  • l’app richiederà di scansionare la tessera con il codice fiscale utilizzando la fotocamera dello smartphone
  • ripeti l’operazione con il documento di identità
  • infine preparati a scattare un selfie per l’identificazione seguendo le istruzioni a schermo
  • completa le domande inerenti il consenso alla privacy e sulla tua attività professionale
  • scegli di non attivare il modulo Love a pagamento: potrai sempre attivarlo in seguito, in qualsiasi momento

Congratulazioni, hai completato la prima parte dell’iscrizione: ora non ti resta che pazientare in attesa di una videochiamata con un operatore qualificato, della durata di pochi minuti, che servirà a confermare la tua identità e la veridicità dei dati inseriti in fase di registrazione.

Videochiamata buddybank

Terminata la prima parte della registrazione un SMS e un’email di conferma saranno inviati ai recapiti specificati per avvertirti dell’avanzamento della tua richiesta: sarai quindi pronto a procedere con la videochiamata di verifica. Per avviare la videochiamata basta entrare nell’app: puoi farlo tutti i giorni dalle ore 8:30 alle 23:30, anche durante il weekend, ma ricordati di non disinstallare l’app altrimenti non sarai in grado di ricevere la videochiamata.

La conferma tramite operatore in videochiamata non è un passaggio opzionale ma necessario per aprire un nuovo conto buddybank. I tempi di apertura conto buddybank sono relativamente celeri: non appena i dati saranno verificati il tuo conto sarà attivo in meno di 24 ore. Può capitare però, come già successo, che i tempi per la ricezione della videochiamata siano estremamente lunghi, nei casi più estremi anche settimane dopo la richiesta iniziale. Ecco, ora conosci tutto ciò che c’è da sapere su come aprire il conto buddybank, ma se hai altri dubbi o perplessità ti rimandiamo alla sezione supporto presente sul sito ufficiale.