Alice Mail non funziona

Problemi con Alice Mail? Non funziona la posta in entrata o in uscita? All’improvviso vi riporta l’errore Feube001 o 71001? Tranquilli, il più delle volte sono problemi risolvibili, per alcuni casi invece è richiesto un impegno maggiore. Ma non perdiamoci in chiacchiere e vediamo subito quali sono le soluzioni per i problemi comuni con Alice Mail.

Problemi con Alice Mail e soluzioni

In questa guida cercheremo di offrire le soluzioni a tutti i problemi più noti responsabili di un malfunzionamento del servizio di posta di Alice.

Cliccate e andate all’errore che state riscontrando in questo momento con la vostra casella di posta elettronica @alice.it:

  1. SMTP non funziona
  2. Alice Mail non funziona in entrata
  3. Posta in arrivo sparita
  4. Alice Mail disabilitata
  5. Errore Feube001
  6. Errore 71001
  7. Errore 71003
  8. Errore 554
  9. Alice Mail non funziona su Android
  10. Alice Mail non funziona su Mac, iPhone e iPad
  11. Alice Mail non funziona su Outlook
  12. Alice Mail non funziona su Firefox

SMTP non funziona

Quando il server SMTP non funziona, Alice Mail non invia le email, con il risultato che resteranno sempre in bozza fino alla risoluzione del problema. Tra le cause più ricorrenti c’è un’errata configurazione della porta SMTP.

Una soluzione dunque è la verifica dei parametri immessi. Quelli corretti sono i seguenti:

  • server di posta in uscita SMTP: out.alice.it
  • numero porta server SMTP: 587

Se Alice continua a non recapitare al destinatario scelto l’email da voi scritta, assicuratevi che l’indirizzo di posta elettronica inserito nel campo mittente sia corretto.

State inviando la newsletter settimanale ma il servizio di posta non ne vuole sapere di funzionare? Verificate che il numero dei mittenti inserito: se aggiungete più di 50 contatti il messaggio viene bloccato per spam.

Il mancato invio dell’email può dipendere anche dalla presenza di un programma antivirus che entra in conflitto con la casella di posta @alice.it. In questo caso è sufficiente disabilitare l’antivirus o inserire Alice Mail tra le eccezioni.

Alice Mail non funziona in entrata

Tra i problemi noti degli account Alice c’è la mancata ricezione della posta in arrivo. La causa dipende dall’inserimento del vostro account di posta in una black list esterna al portale TIM. In genere, la risoluzione è automatica nel giro di 48 ore.

Per sapere se l’email è finita in una delle black list usate da TIM per accettare o rifiutare un messaggio, collegatevi a ognuna di queste pagine ed eseguite una banale ricerca della casella di posta in uso.

Posta in arrivo sparita

Diversi utenti si sono lamentati di aver visto sparire i messaggi contenuti nella Posta in arrivo all’improvviso. Le cause possono essere due: eliminazione involontaria delle email spostate nel cestino; rimozione errata da parte di TIM.

Se l’intera posta è stata cancellata per sbaglio, potete recuperarla dal cestino (avete 7 giorni di tempo prima che il cestino si svuoti in automatico). Invece, se la responsabilità è di TIM rivolgetevi all’assistenza tecnica e spiegate quanto accaduto.

Alice Mail disabilitata

La disattivazione della casella di posta è spesso temporanea e legata a un malfunzionamento dei servizi di TIM. Il problema dunque non dipende da voi. Di solito la casella torna funzionante entro 24 ore, anche se ci sono diversi casi confermati per cui si parla di più giorni per riavere l’accesso completo all’account. Se il disservizio dovesse prolungarsi per più giorni, contattate l’assistenza.

Un altro motivo dell’impossibilità di usare Alice Mail è legato all’aver dimenticato la password o l’username per effettuare il login. Se è questo il vostro caso, la procedura di recupero è la seguente: per prima cosa andate su mail.tim.it e cliccate sul link recupera username e password; nella nuova schermata che si apre digitate l’username e pigiate sul bottone Recupera password. In pochi secondi riceverete un’email contenente un link per reimpostare la password.

Alice Mail recupero password

Per recuperare l’username invece cliccate sul tasto Recupera Username da questa pagina, poi completate il codice Captcha e inserite il numero di telefono associato all’account Alice. Prima di veder comparire il nome utente, attendete che compaia la spunta verde sotto il campo Verifica.

Errore Feube001

L’errore Feube001 su Alice Mail determina l’impossibilità di effettuare l’accesso alla casella di posta @alice.it. All’origine dell’interruzione del servizio c’è quasi sempre un problema lato server dipendente dal proprio provider.

La cosa migliore da fare è attendere per un paio d’ore. Se la situazione persiste, contattate l’assistenza e indicate con precisione il codice di errore riportato nel messaggio.

Provate anche a cambiare DNS, sostituendoli con quelli di Google (8.8.8.8, 8.8.4.4) o di CloudFlare (1.1.1.1, 1.0.0.1).

Nel caso non lo stiate già facendo, un rimedio alternativo è configurare la posta di Alice con un client come Mail (Apple), Gmail, Outlook o Thunderbird.

Errore 71001

L’errore 71001 viene ricevuto quando si digita in maniera errata l’username o la password al momento del login. Di conseguenza, l’utente non riesce a entrare nella casella di posta elettronica.

La soluzione? Per entrare basterà comporre le credenziali giuste, evitando banali errori di battitura. Se continuate a ricevere lo stesso codice di errore e pensate di aver scritto il nome utente e la password correttamente, eseguite la procedura di recupero password o username già vista prima.

Errore 71003

Il codice errore 71003 impedisce l’accesso alla casella di posta Alice Mail. La causa è da ricercare in un problema momentaneo legato ai server di TIM, la cui durata può variare da qualche ora fino a un paio di giorni.

Aspettate un paio di ore in attesa che il problema al server venga riparato. Se il ripristino del corretto funzionamento dovesse invece tardare, inviate una segnalazione scritta o a voce all’assistenza.

Errore 554

L’errore 554 indica che l’account di posta @alice.it è stato incluso in una black list dal team antispam di TIM. Ciò accade quando ci si rende protagonisti di azioni che rientrano nell’attività di spam o quando ci si collega ad Alice Mail con un IP pubblico.

Per sbloccare l’account è sufficiente riavviare il modem Wi-Fi. Così facendo infatti forzerete il cambio dell’IP da parte di TIM tramite il protocollo DHCP.

Alice Mail non funziona su Android

Il mancato funzionamento del servizio di posta Alice su Android dipende da un errato inserimento dei parametri al momento della configurazione della casella di posta elettronica con dominio @alice.it.

Per gestire Alice Mail su Android dovete aggiungere manualmente l’account impostando i parametri corretti:

  • nome utente: nome@alice.it (sostituite [nome] con il nome della vostra casella di posta elettronica)
  • server di posta in arrivo POP3: in.alice.it
  • server di posta in arrivo IMAP: in.alice.it
  • numero porta server POP3: 110
  • numero porta server IMAP: 143
  • server di posta in uscita SMTP: out.alice.it
  • numero porta server SMTP: 587
  • autenticazione posta in uscita (SMTP): necessaria

Se scegliete Gmail, prima di inserire i parametri aprite l’app, fate tap sull’icona menu e lanciate le impostazioni. Il passo successivo consiste nel selezionare le opzioni Aggiungi account e Altro, quindi proseguire digitando l’indirizzo di posta elettronica.

Alice Mail non funziona su Android

Alice Mail non funziona su Mac, iPhone e iPad

Una configurazione sbagliata dei parametri di Alice Mail è all’origine dei problemi che i titolari di un account Alice incontrano quando usano un Mac, un iPhone o un iPad.

Analogamente come visto per Android, la soluzione al disservizio è molto semplice: settare i valori corretti di server e porte tramite il client nativo di posta elettronica Mail. I parametri sono gli stessi usati con Gmail.

Alice Mail non funziona su Outlook

Perché Alice Mail non funziona su Outlook? Perché i parametri della casella di posta @alice.it sono stati impostati in modo errato. Dunque lo stesso identico motivo per cui si riscontrano problemi con Gmail su Android e con Mail sui dispositivi macOS, iOS e iPadOS.

Su PC o su smartphone aprite il client Outlook, fate tap sull’icona del profilo e poi selezionate l’immagine della casella di posta per collegare l’account Alice. Al momento della configurazione, digitate gli stessi parametri indicati per il client Gmail su Android ponendo attenzione soprattutto su:

  • server di posta in arrivo IMAP: in.alice.it
  • numero porta server IMAP: 143
  • server di posta in uscita STMP: out.alice.it
  • numero porta server SMTP: 587

Alice Mail non funziona su Outlook

Alice Mail non funziona su Firefox

Se Alice Mail dà problemi su Firefox usando il client di posta Thunderbird è perché i parametri impostati al momento della configurazione sono sbagliati. La colpa quindi è nostra: al contrario di quello che si possa pensare, è una buona notizia il fatto che dipenda da noi e non da terze persone.

Basterà infatti procedere con una normale configurazione della casella di posta Alice tramite i parametri indicati sulla pagina ufficiale dedicata ai parametri TIM Mail.

Assistenza Alice Mail

L’assistenza tecnica di TIM è l’unico punto di riferimento online per risolvere i problemi di Alice Mail. I canali disponibili sono:

  • numero verde 187
  • Facebook alla pagina @TimOfficialPage
  • Twitter all’account @TIM_Official
  • Forum Community We TIM
  • app MyTIM

Il numero verde 187 è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana dal lunedì alla domenica. Il servizio è disponibile sia da linea fissa che da cellulare, indipendentemente dall’operatore telefonico.

Se scegliete di chiedere aiuto alla pagina Facebook, eseguite prima l’accesso alla piattaforma social, collegatevi quindi alla pagina @TimOfficialPage e inviate un messaggio privato indicando in modo dettagliato il problema.

TIM_Official è il profilo di assistenza su Twitter dedicato alla segnalazione e risoluzione dei problemi degli utenti TIM, tra cui quelli legati al servizio di posta Alice Mail.

Il terzo canale ufficiale di assistenza a cui rivolgervi se Alice Mail non funziona è l’app MyTIM (link Android – link iOS), tramite cui avviare una chat con Angie, l’assistente virtuale di TIM. Se il problema è troppo complesso per una semplice risposta automatica, l’assistente vi metterà in contatto – sempre via chat – con un operatore in carne e ossa.

Come alternativa potete consultare il forum Community We TIM, dove altri utenti prima di voi hanno chiesto aiuto esponendo i loro problemi con il servizio Alice Mail. Utilizzate comunque il forum soltanto in caso di emergenza. Da tempo infatti i moderatori invitano gli utenti a non aprire nuove discussioni per postare segnalazioni di problemi tecnici, destinate invece solo all’assistenza tecnica.

Vai a: TIM non funziona: cosa fare, come risolvere e cause