migliori droni

Nel corso di questi anni i droni sono diventati alla portata di tutti, il prezzo è diminuito mentre la tecnologia è migliorata al tal punto che farli volare è un gioco da ragazzi anche a chi è alle prime armi. Un grande incentivo alla loro diffusione è arrivato anche dalle dimensioni sempre più compatte che permettono di portarsi un drone in giro con molta facilità.

Sia chiaro, un drone non è un giocattolo e negli ultimi mesi sono state create delle normative per il volo dei droni sempre più stringenti tanto da dover fare un corso online per prendere il patentino. Patentino, norme e assicurazione a parte, scegliere uno dei migliori droni sul mercato è una bellissima opportunità per entrare in un mondo tutto nuovo.

Migliori droni: quindi, quale scelgo?

Per capire come scegliere un drone non c’è bisogno di essere troppo tecnici. Prima di ogni cosa c’è bisogno di valutare per bene le proprie esigenze. C’è bisogno di un drone per iniziare o del miglior drone per rapporto qualità prezzo? Se si è alle primissime armi con i droni, il consiglio è quello di fare prima un po’ di pratica con un drone economico soprattutto se si desidera un drone con telecamera, fare riprese manuali precise e pilotare in tutta sicurezza il drone non è così semplice.

Fortunatamente i produttori hanno iniziato a sviluppare droni sempre più smart, sempre più semplici da pilotare, sempre più automatizzati nelle riprese. Il consiglio resta lo stesso, un drone economico per iniziare ad entrare bene nel mondo del volo e delle riprese mentre se ci si vuole solo divertire si può tranquillamente scegliere tra i migliori droni consumer. Tornando a noi, cosa tenere in considerazione per scegliere un drone? Come scegliere un drone?

Le dimensioni ed il peso sono un fattore determinante per la scelta di uno dei migliori droni. Le dimensioni ed il peso, oltre ad essere fattori di importanti per il volo in considerazione delle condizioni climatiche, sono determinanti per la portabilità. Molti produttori stanno riducendo le dimensioni ed il peso dei droni tanto da farli entrare quasi nella tasca dei jeans. Pensare di prendere un drone per foto e video in vacanza è una buona mossa ma le dimensioni potrebbero essere un limite, valutate bene questi due fattori in base alle vostre esigenze.

La presenza di una videocamera in grado di scattare anche foto è ormai cosa scontata anche nella fascia bassa del mercato dei droni. Il grandissimo vantaggio di lasciar volare un drone in totale libertà è quello di poter fare foto e video mozzafiato acquisendo prospettive nuove in grado di farci osservare il mondo in maniera diversa. Nei droni economici la qualità foto e video è spesso compromessa, così come anche la stabilizzazione. Già partendo dalla fascia media dei droni è possibile acquistare uno dei migliori droni per video e foto con supporto ad HDR, 4K e stabilizzazione ottica. Altra opzione suggestiva è quella dei droni con supporto al visore VR in grado di mostrare ciò che cattura la videocamera del drone in tempo reale ed in prima persona.

Il sistema di controllo e la velocità massima è da tenere in osservazione. Per sistema di controllo non si intende solo il classico telecomando ma anche, per i droni consumer, i controlli tramite wifi e bluetooth da smartphone con annesse applicazioni. Alcuni droni funzionano meglio con iOS, altri hanno qualche funzione in più con Android ma in generale i migliori droni funzionano molto bene controllati da smartphone. I limiti però sono due, il controllo touch ed il raggio d’azione limitato. Entrambi problemi sono aggirabili tramite l’utilizzo di una versione ridotta del radiocomando dei droni professionali dove incastonare lo smartphone ed essere molto più precisi, molto più veloci senza perdere il controllo del drone. Restando in tema di limiti, l’autonomia di un drone non è nulla di eccezionale e mediamente è molto difficile arrivare a mezz’ora di volo continuo con una sola ricarica. Anche in questo caso, l’unica cosa da fare è quella di munirsi di un secondo pacco batterie da sostituire velocemente, il consiglio è quello di puntare a custodie con batteria integrata in grado di ricaricare i moduli.

Prima di vedere le proposte droni amazon e quale drone scegliere, è il caso di dare due piccole indicazioni sul patentino per il drone. Il mondo dei droni è sempre in movimento tanto da aver visto droni per il coronavirus in tantissime città del mondo, sono stati utilizzati per molteplici funzioni sui territori. La loro diffusione è diventata tanto grande da far entrare in vigore, dal prossimo Luglio 2020, delle norme europee parecchio stringenti mentre il patentino per drone non è un miraggio ma un vero e proprio obbligo italiano, va preso anche se siete dei semplici amatori.

Come e quando richiedere il patentino per il drone

Nulla di preoccupante, richiedere il patentino per il drone è semplicissimo. Basta andare sulla piattaforma ENAC, accedere alla sezione aspiranti piloti APR con SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale) e seguire il corso dedicato. Una volta finito il corso si potrà accedere alla verifica online. Ogni candidato avrà la possibilità di fare due tentativi giornalieri per un massimo di sei tentativi concessi dalla piattaforma prima di dover attendere un mese per provare di nuovo se falliti. L’esame online dura 60 minuti e si dovrà rispondere a 40 quesiti a risposta multipla, l’esame sarà validato solo se si raggiunge almeno il 75% del punteggio massimo. Il costo patentino per droni è pari a 31 Euro e potrà essere salato dopo aver superato la prima se si svolgerà il tutto prima di Luglio 2020. Se si farò richiesta dopo Luglio 2020, il costo del patentino andrà saldato al momento. Il certificato verrà comunque rilasciato dopo il superamento ed il pagamento del corso per il patentino.

Sebbene molti droni, anche quelli non professionali, sono dotati di sistema di controllo GPS e tantissimi sensori per pilotare in automazione è importante assicurare il proprio drone, perché il pilota è sempre responsabile. Anche solo per scopi ricreativi, è bene assicurare il proprio drone per essere sempre in regola con la legge. In fondo se avete intenzione di pilotare spesso il nuovo drone appena acquistato, fare una polizza di responsabilità civile è doveroso. Il costo dell’assicurazione per i droni è basso ma può variare in base all’agenzia scelta, potrebbero bastare poche decine di euro per volare in totale spensieratezza.

Dopo aver visto velocemente cosa tenere in considerazione per acquistare i migliori droni e dopo aver chiarito alcune vicende legali (tenete sempre d’occhio il sito ENAC, le norme cambiano velocemente) è arrivato il momento di specificare che la guida ai migliori droni non è una lista di tutti droni presenti sul mercato ma una selezione accurata delle migliori per costo drone. La selezione dei migliori droni è frutto del lavoro editoriale di tutto il team di TuttoTech e TuttoAndroid, molti di questi droni hanno accompagnato i nostro weekend e riempito il nostro tempo libero.

Ultimo consiglio prima di entrare nel vivo della selezione dei migliori droni del 2020 è quello di valutare se acquistare da Amazon. La cura per il cliente di Amazon è unica, le spedizioni con Amazon Prime sono velocissime (qui puoi attivare una prova gratuita di Prime) ma la vera marcia in più è l’assistenza post vendita. Siamo sinceri, non molti produttori di notebook possono godere di un servizio post vendita soddisfacente, avere uno step di garanzia in più con Amazon è un gran bel vantaggio. Pensateci.

Migliori droni sotto i 50 euro

Tra i migliori droni economici ci sono solo due scelte selezionate per un motivo semplicissimo, l’uno vale l’altro. I droni sotto 50 Euro sono generalmente di bassissima qualità ma se non avete mai fatto volare un drone, il divertimento è assicurato. Fanno parte dei migliori droni con telecamera da prendere se avete un budget molto contenuto, possono essere considerati validi per iniziare. L’investimento della cifra è molto basso, si può sperimentare il volo con maggior leggerezza. Ecco quale drone acquistare per iniziare:

Tech RC Mini Drone

Tech RC Mini Drone

Sembra un giocattolino perché per certi versi lo è ma questo mini drone costa pochissimo ed è divertente da utilizzare anche se non facile. I controlli non sono precisi ed in generale non ha una gran stabilità, sta in volo per circa 10 minuti e permette di divertirsi quel tanto che basta per capire se il mondo dei droni può essere qualcosa di interessante tanto da approfondire con modelli di fascia superiore. Se possibile da prendere in offerta.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Potensic Mini Drone

Potensic Mini Drone

Un mini drone di fascia bassa proposta da un brand che riesce a fare dei droni interessanti nelle fasce di prezzo più alte. La costruzione di questo mini drone è buona, è resistente quanto basta per fare pratica senza troppe preoccupazioni. Riesce a fare foto e video, ha lo streaming live sullo smartphone e gli allarmi di batteria scarica. Tra quelli economici, lui è il migliore senza ombra di dubbio. Discreta scelta per un drone economico.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Migliori droni sotto i 100 euro

Nella fascia di mercato sotto i 100 Euro i migliori droni si rendono un po’ più evoluti, sono sicuramente quelli migliori per iniziare a pilotare in maniera quanto più simile possibile a quelli più famosi. La costruzione migliora nettamente la stabilità in volo, le applicazioni di controllo sono migliori così come i comandi fisici stessi. Sono i migliori droni per rapporto qualità prezzo per chi ha un budget già più elevato.

Xiaomi Mi Drone Mini

Xiaomi Mi Drone Mini

Un piccolo drone da parte di Xiaomi che si è ritagliato un posto nel cuore degli appassionati perché è il mini drone più divertente del mercato senza rinunciare alla possibilità di girare video in HD. Chiaro, la qualità video non è particolarmente valida ma questo drone di Xiaomi si fa apprezzare per la stabilità, la costruzione e l’utilizzo decisamente semplice. Costa poco, funziona bene ed è di Xiaomi.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

DJI Tello

DJI Tello

DJI è un brand leader del settore per portarsi a casa un loro drone c’è da spendere un bel po’ ma non per il Tello, un mini drone pieno zeppo dell’esperienza DJI. Design compatto, leggerissimo e con una costruzione precisa. Costa intorno ai 100 Euro, spesso anche meno, riesce a offrire una registrazione video in HD con stabilizzazione elettronica dell’immagine. Il DJI Tello è tra i migliori droni per iniziare oltre ad essere un drone economico.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

EACHINE E520

EACHINE E520

Rapporto qualità prezzo molto alto per questo EACHINE E520 che si sta facendo largo nella fascia bassa grazie alle sue buone doti. Ha una costruzione solida che gli permette di essere pilotato in maniera abbastanza soddisfacente. La qualità delle foto e dei video non è altissima ma almeno la risoluzione c’è, si arriva fino al 4K. Buona la durata della batteria, poco meno di 20 minuti in volo sono un buon dato per un drone da meno di 100 Euro.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Migliori droni sotto i 200 euro

Sotto i 200 Euro emergono alcuni brand che si stanno facendo largo in questo mercato. Non sono particolarmente conosciuti, non ha la popolarità dei brand storici ma stanno alzando la qualità dei loro droni mantenendo sempre il prezzo basso. Alcuni droni sotto i 200 Euro riescono a riprendere caratteristiche di droni dal prezzo molto più alto e generalmente non danno mai l’impressione di un prodotto cheap cosa che accade, invece, nelle fasce più basse. Ecco i migliori droni economici con telecamera:

Potensic T25

Potensic T25

Davvero un bel drone quello proposto da Potensic, ha tutto ciò che serve realmente per un pilota alle prime armi. Tecnicamente abbastanza completo con il supporto al posizionamento GPS, mantenimento altitudine, giroscopio, controllo via app preciso ed anche la modalità di ritorno automatico. La camera ultra wide permette di girare video in Full HD con trasmissione live sullo smartphone in 720p. Con la modalità principianti sarà molto facile approcciarsi a questo drone.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

HUBSAN H501S

HUBSAN H501S

Una soluzione dal design accattivante, aerodinamico al punto giusto. Altro brand poco conosciuto ma in grado di creare dei droni pieni di funzioni che di solito si trovano nella fascia alta. HUBSAN H501S ha la funzione seguimi, il ritorno automatico, il GPS e una velocità massima di volo di circa 20 m/s. Registrazione video in Full HD con trasmissione diretta sul radiocomando con display LCD integrato. Una soluzione completa con drone più pad di controllo ad un prezzo onesto.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

JJRC X5

JJRC X5

Un drone che ha convinto tantissimi appassionati per le tantissime funzioni, per il design e per la costruzione particolarmente efficace in volo. Tra i punti di forza di questo JJRC X5 c’è sicuramente la camera regolabile a 90 gradi in grado di cambiare il punto di angolazione. Grazie all’articolazione della camera è possibile ottenere, in combinazione con alcune funzioni software, riprese particolari. Ci sono un po’ di preset da utilizzare in un range di distanza fino a 500 m. Il tempo di volo è di circa 18 minuti ma in box, oltre al controller, è presente una seconda batteria.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Migliori droni sul mercato

I migliori droni del mercato potrebbero sembrare una sfilata di prodotti di DJI, un po’ è anche vero. Il punto è che il brand è attivo, vivo e dinamico, presenta tantissimi droni per categorie diverse di appassionati e professionisti aggredendo ogni esigenza. Chiaramente esistono altri brand che sono sul punto di lanciare le nuove proposte del 2020 per fronteggiare ad armi pari DJI ma il colosso ha sviluppato un catalogo di prodotti molto vasto e difficile da battere facilmente.

DJI Spark

DJI Spark

Il DJI Spark è un mini drone decisamente evoluto, il suo successo lo conferma. Basta tenerlo sulla mano e attraverso Face Aware si avvia e resta sospeso in aria, con la stessa semplicità attraverso TapFly lo si può far volare verso un punto indicato sullo schermo dello smartphone e magari scattare una foto attraverso il riconoscimento dei gesti. Gimbal UltraSmooth da 12 Megapixel in grado di riprendere video in Full HD dalla buonissima qualità con funzioni Panorama e Shallow Photo. Successo meritato.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

DJI Mavic Mini

DJI Mavic Mini

Piccolissimo, giusto 250 grammi ma potente, stabile ed in grado di essere lo strumento ideale per i viaggi. Il DJI Mavic Mini è intuitivo, ricco di preset e molto divertente da utilizzare in manuale. Grazie alla fotocamera stabilizzata da 12 Megapixel e la funzione CineSmooth sarà possibile fare riprese di altissima qualità in 2K senza dover essere dei piloti esperti. 30 minuti in volo con una singola ricarica sono il valore aggiunto di uno dei migliori droni del mercato consumer, se non il miglior drone consumer.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Parrot Bebop 2

Parrot Bebop 2

Il Parrot Bebop 2 è un drone molto agile ma allo stesso tempo semplice da controllare grazie allo Sky controller 2 ad ampia portata fino a 2 km senza interferenze. Non solo, in box questo Parrot Bebop 2 è accompagnato anche dal visore per la modalità FPV decisamente scenica e particolare. Fotocamera ultra wide angle da 14 Megapixel con stabilizzazione a tre assi in grado di registrare video in Full HD con un taglio Fish eye che in molti apprezzano.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

DJI Mavic 2 Pro Zoom

DJI Mavic 2 Pro Zoom

Un vero concentrato di tecnologia proposto ad un prezzo alto ma sostenuto dalla qualità DJI. Il Mavic 2 Pro Zoom ha un sensore molto grande da 12 Megapixel con supporto Zoom 2x  in grado di massimizzare la creatività passando dal grandangolo al dettaglio velocemente. Il design è studiato per essere un drone in grado di resistere ai venti più forti ed in grado di evitare gli ostacoli grazie al sistema FlightAutonomy. Registra video in 4K, in 2K a 60 fps ed è in grado di scattare in RAW per permettere a tutti i fotografi una post produzione accurata. Chiaramente costa tanto ma è ricco di funzioni che un vero amante dei droni non può far altro che apprezzare.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

DJI Inspire 2

DJI Inspire 2

Il drone per utilizzo cinematografico, quello per i professionisti che hanno bisogno del massimo della qualità. Descrivere tutta la tecnologia racchiusa in questo gioiello di DJI è impossibile ma vi basti sapere che può reggere le condizioni climatiche più estreme, lavorare anche nel gelo più freddo, volare ad alta quota con eliche dedicate. Pieno di sensoristica, Inspire 2 è in grado di ridurre al minimo il rischio di collisione anche accelerando al massimo di 96 km (da zero a 80 km in 5 secondi). Registra video con qualità cinematografica fino a 6K ed è compatibile con Apple Pro Res e Adobe Raw. Se ci stavate facendo un pensierino, è solo perché sapete quanto vale.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Migliori droni in assoluto

Se non hai trovato il prodotto che cercavi in questa guida ai migliori droni, il motivo è uno. Questa è una selezione dei migliori droni che verrà aggiornata ogni mese in base alle nuove uscite o al riposizionamento sul mercato dei droni, in futuro potrebbe essere aggiunto il drone che hai puntato da tempo. Un consiglio è quello di salvare questa pagina nei preferiti e di controllarla di tanto in tanto per seguire i nuovi aggiornamenti.

Hai ancora dubbi, domande o indecisioni? Puoi lasciare un commento in basso oppure entrare nella nostra Community su Facebook, il team di TuttoTech e TuttoAndroid è sempre pronto ad aiutarti a scegliere il drone per le tue esigenze. Se invece stai cercando un consiglio rapido, netto e deciso, ecco i migliori droni in assoluto del 2020 da prendere: