Console & Videogames

Resident Evil 2 ha resistito solo 7 giorni al crack del sistema anti pirateria di Denuvo

Resident Evil 2

Torniamo a parlare di Denuvo, uno dei principali sistema di anti pirateria che vengono utilizzati nei videogiochi dedicati alla piattaforma Windows. Dopo avervi riferito che Capcom lo ha rimosso da Resident Evil 7, vi comunichiamo che il collettivo di cracker conosciuto come CODEX ha annunciato di aver violato il sistema di protezione Denuvo di Resident Evil 2 Remake.

Stando a quanto comunicato dall’organizzazione di cracker, il sistema anti pirateria di Resident Evil 2 è crollato dopo esattamente 7 giorni, 12 ore e 32 minuti.

Dal momento che Capcom è intenzionata a utilizzare Denuvo anche sul prossimo Devil May Cry 5 previsto per l’uscita l’8 marzo (sul quale potrebbe anche essere basata una serie TV), c’è un po’ di preoccupazione sulla tenuta del sistema, anche nelle prime fasi di vendita (quelle più importanti per i ricavi).

Ricordiamo che il crollo del sistema anti pirateria Denuvo comporta che Resident Evil 2 può essere scaricato e giocato in maniera del tutto gratuita. C’è da dire però che sconsigliamo questa pratica in quanto è giusto remunerare gli sviluppatori e la software house che ha lavorato duramente per riportare in auge uno dei migliori titoli del XX secolo.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare di dare un’occhiata alla nostra guida su come raggiungere il trofeo Platino, dove si trovano tutte le armi e come aumentare l’inventario.

Fonte: Everyeye

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top