Console & Videogames

Il Project Stream di Google diventerà realtà al GDC 2019?

Google sta pianificando di tenere un misterioso evento legato al gaming alla Game Developers Conference 2019 (GDC) il prossimo mese. Google ha iniziato a inviare email ai membri dei media, invitandoli a “riunirsi” per un keynote di Google che indica semplicemente che “tutto verrà rivelato” il 19 marzo. L’invito criptico di Google include una GIF animata con un’esplosione di luce in un corridoio. Non se ne fa menzione ma è probabile che il Project Stream diventerà realtà.

Google partecipa in genere al GDC con eventi focalizzati sugli sviluppatori per fornire i dettagli e le ultime novità sullo sviluppo di giochi per Android. Il keynote di Google di quest’anno sarà chiaramente diverso e la società vuole che tutti sappiano che stavolta sta facendo qualcosa di rivoluzionario.

Google ha lavorato al suo servizio Project Stream negli ultimi sei mesi, grazie al quale permettere agli utenti su Chrome di eseguire lo streaming di giochi nel proprio browser e sfruttare, da remoto, le GPU nei propri server. Assassin’s Creed Odyssey è stato il primo e fino a ora unico gioco a essere testato pubblicamente utilizzando il servizio di Google. Ci aspettiamo, se non il lancio ufficiale del servizio, almeno qualche dettaglio supplementare e il lancio di una beta test più ampia.

I test pubblici di Google sono terminati lo scorso mese e la compagnia potrebbe essere pronta a fornire dettagli sui suoi piani per trasformarlo in un servizio di streaming completo e aperto a tutti.

C’è da dire però che Google in futuro affronterà una concorrenza molto agguerrita e pronta ad approfittare si qualsiasi passo falso. In particolare, stando a quanto abbiamo appreso da una nuova indiscrezione, anche Apple sarebbe pronta a lanciare un servizio di game streaming e affiancarsi al PlayStation Now, al Microsoft xCloud (presentazione ufficiale attesa all’E3 2019), a GeForce NOW, al servizio in sviluppo da Amazon.

Fonte: Theverge

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top