Safari 13

Seguendo di poche ore i rilasci di iOS 13 e watchOS 6 avvenuti entrambi ieri sera, Apple ha provveduto ad aggiornare il browser web di Safari su macOS alla versione 13.

Apple aggiorna Safari su macOS alla versione 13 | Novità 1

In linea generale, Safari 13 contiene miglioramenti alle funzionalità, alla privacy, alla sicurezza e alla compatibilità. Il changelog completo dell’aggiornamento è il seguente:

  • Pagina iniziale aggiornata che mostra i preferiti, le pagine web visitate di frequente e quelle visitate recentemente.
  • Visualizzazione di un avviso quando viene inserita una password debole durante l’accesso a un sito web e suggerimento per sostituirla con una password più sicura.
  • Possibilità di abilitare la modalità PiP dal pulsante Audio in un pannello.
  • Possibilità di passare direttamente a un pannello già aperto dall’elenco di completamento della ricerca quando l’indirizzo del sito web viene inserito nel campo di ricerca smart.
  • Supporto per l’autenticazione tramite chiavette di sicurezza USB sui siti web compatibili.

Come potete vedere, è stata introdotta una funzione molto interessante legata alle password per coloro che non utilizzano un password manager di terze parti. Con l’avviso di inserimento di una password debole, si spera che gli utenti possano rafforzare maggiormente la propria sicurezza online ed evitare di venir attaccati da hacker.

Ricordiamo poi che Apple si sta preparando al rilascio pubblico di macOS 10.15 Catalina, il quale però avverrà solo ad ottobre e probabilmente in contemporanea con il lancio del tanto chiacchierato MacBook Pro 16.

Leggi anche: LastPass risolve un bug di sicurezza che poteva compromettere le password