Guida Migliori Notebook Pieghevoli

Nel 2020 i portatili stanno iniziando a piegarsi. Vero, lo facevano anche prima ma ora ciò che si piega è l’enorme display OLED flessibile. Molti produttori stanno sperimentando questo nuovo form factor che rivitalizzerà l’intero settore dei notebook, troppo fermi nella forma da anni anche se non sono mancati device 2 in 1 e convertibili.

I migliori notebook pieghevoli non sono solo dei concept design, sono prodotti veri ed alcuni arriveranno sul mercato molto presto ad un prezzo altissimo. Siamo di fronte alla prima generazione di notebook flessibili, in futuro molte soluzioni potrebbero cambiare forma estetica e diventare sempre più ricercate.

Migliori notebook pieghevoli per fascia di prezzo

Parlare di fasce di prezzo per i migliori notebook pieghevoli è prematuro, quelli che arriveranno sul mercato sono pochi ma il futuro dei portatili è ormai tracciato e tra non molto le fasce di mercato saranno sempre più accessibili e coperte. Piccola precisazione, i notebook pieghevoli al 100% hanno un display OLED in grado di piegarsi su sé stesso, sono display grandi che possono essere utilizzati in vari modi per poi chiuderli a libro e ridurre al minimo l’ingombro. Ci sono anche i notebook pieghevoli dual screen che sono ancora sprovvisti di una vera e propria categoria indipendente ma i vari brand li associano al concetto di “pieghevole”. Ecco le fasce di prezzo dei migliori notebook pieghevoli in assoluto del 2020.

La selezione dei migliori portatili pieghevoli è frutto del lavoro editoriale di tutto il team di TuttoTech e TuttoAndroid, buona parte di questi notebook sono stati analizzati e certificati per meritarsi un posto in questa guida. Troverete solo notebook con schede tecniche aggiornate, prestazioni convincenti, gestione termica efficace ed un rapporto qualità prezzo valido. Da sottolineare il fatto che questa guida ai portatili pieghevoli non è una lista di tutti i laptop in commercio ma una vera e propria selezione dei migliori, è possibile che alcune macchine non siano state inserite in guida perché non ritenute valide o in stato troppo prototipale.

Ultimo consiglio prima di entrare nel vivo della selezione dei migliori notebook pieghevoli del 2020 è quello di valutare se acquistare da Amazon. La cura per il cliente di Amazon è unica, le spedizioni con Amazon Prime sono velocissime (qui puoi attivare una prova gratuita di Prime) ma la vera marcia in più è l’assistenza post vendita. Saremo franchi, non molti produttori di notebook pieghevoli possono godere di un servizio post vendita soddisfacente, avere uno step di garanzia in più con Amazon è un gran bel vantaggio. Pensateci.

Migliori notebook pieghevoli oltre 1000 Euro

Come già accennato, siamo in fase iniziale di rilascio dei primi notebook pieghevoli. I produttori stanno sperimentando con tanto coraggio nuovi ed innovativi form factor in grado di essere estremamente convenienti alla vita quotidiana grazie anche ad una serie di accessori esterni come tastiere wireless per la maggiore. Lenovo ha il portatile flessibile più completo, Microsoft ha il Surface Neo che arriverà sul mercato tra qualche mese, Intel ha mostrato un reference design e Dell si sta muovendo tra dual screen e OLED flessibili. Ecco i migliori notebook pieghevoli oltre i 1000 Euro.

Lenovo Thinkpad X1 Fold

Lenovo Thinkpad X1 Fold

Lenovo Thinkpad X1 Fold è il primo notebook pieghevole che arriverà sul mercato realmente e lo farà quanto prima. Ha un grande display da 13,3″ con risoluzione FullHD+, ovviamente OLED per potersi richiudere su sé stesso per diventare un notebook piccolo. Potrà diventare un grande tablet oppure essere piegato a metà ed essere utilizzato come un classico notebook con la tastiera virtuale ma c’è di più.

Lenovo ha pensato di aggiungere una tastiera bluetooth esterna che può essere poggiata sul display per evitare di scrivere con la tastiera virtuale ma non solo, volendo è possibile poggiare l’intero display aperto su un piano grazie alla kickstand ed utilizzare la tastiera come un tipo di accessorio esterno andando a creare un vero e proprio set up simil desktop da portarsi dovunque. Ha un processore Intel Core di decima generazione, 8 GB di RAM e fino ad 1 TB SSD ma in questo caso, le specifiche contano davvero poco. Lenovo Thinkpad X1 Fold apre le porte al futuro.

Microsoft Surface Neo

Microsoft Surface Neo

Microsoft Surface Neo si chiude a libro ma senza avere un display flessibile, è un dual screen composto da due display da 9″. Microsoft lancerà tra qualche mese il Surface Neo sul mercato ma ha già fatto vedere le potenzialità del suo prodotto soprattutto in abbinata con la tastiera magnetica. La tastiera potrà essere utilizzata sia sul display e sia in via esterna in modo da ricreare un mini desktop setup. Microsoft ha sviluppato anche un modo di avere un touchpad innovativo, Se utilizzato Surface Neo su una superficie con la tastiera sulla parte alta del display, la parte restante potrà essere utilizzata come touchpad. Le specifiche non sono state ancora rilasciate completamente ma ci sarà anche il supporto alla Surface Pen. Un notebook dual screen davvero promettente.

Intel Horseshoe Bend

Migliori notebook pieghevoli di Luglio 2020: ecco i nostri consigli 1

Horseshoe Bend è un prototipo, una sorta di design di riferimento che Intel ha voluto suggerire ai produttori di notebook. Sarà difficile che questo notebook pieghevole, flessibile arriverà sul mercato in questa forma ma è chiaro che è possibile costruire un device del genere, in futuro molti produttori di portatili si riferiranno a questo Intel Horseshoe Bend. Un vero peccato, perché il display flessibile OLED è un 17″ con risoluzione 4K e HDR, una volta piegato può essere trasportato come un piccolo notebook da 12″. Secondo Intel è così che un notebook pieghevole dovrebbe essere.

Dell Duet

Dell Duet

Dell Duet è una sorta di convertibile dual screen in grado di ruotare a 360°. Sembra essere la soluzione più matura rispetto ad un prototipo di notebook pieghevole ma Dell non ha comunque rilasciato una scheda tecnica, non c’è nemmeno la possibile disponibilità. La cosa interessante è che si tratta di un dual screen completamente borderless con supporto alla penna attiva per gli artisti digitali e una tastiera wireless che può essere utilizzata sia su una delle due parti del display sia in maniera totalmente indipendente per creare un desk set up di estrema mobilità.

Dell Ori

Dell Ori

Dell Ori è un notebook pieghevole al 100% rispetto a Duet dual screen. Ha un display da 13,3″ ovviamente OLED per potersi richiudere su sé stesso. Potrà diventare un grande tablet oppure essere piegato a metà ed essere utilizzato come un classico notebook piccolo. Dell non ha mostrato una tastiera wireless per Ori ma è quasi certo che ne sarà provvisto per poggiare l’intero display aperto su un piano ed utilizzare la tastiera come accessorio esterno.

Migliori portatili pieghevoli in assoluto

Se non hai trovato il prodotto che cercavi in questa guida ai migliori portatili, il motivo è uno. Come detto in apertura, questa è una selezione dei migliori notebook pieghevoli del 2020 che verrà aggiornata ogni mese in base alle nuove uscite o al riposizionamento sul mercato dei laptop, in futuro potrebbe essere aggiunto anche il notebook che hai puntato da tempo. Un consiglio è quello di salvare questa pagina nei preferiti e di controllarla di tanto in tanto per seguire i nuovi aggiornamenti.

Hai ancora dubbi, domande o indecisioni? Puoi lasciare un commento in basso oppure entrare nella nostra Community su Facebook, il team di TuttoTech e TuttoAndroid è sempre pronto ad aiutarti a scegliere il portatile per le tue esigenze. Se invece stai cercando un consiglio rapido, netto e deciso, ecco i migliori portatili pieghevoli in assoluto del 2020 da prendere per le varie fasce di prezzo:

  • Migliori notebook pieghevoli oltre 1000 Euro: Lenovo Thinkpad X1 Fold