Porsche Macan

Con Porsche che sta investendo moltissimo nell’elettrificazione dei propri veicoli, non sorprende affatto una nuova indiscrezione che ci avvisa che dal 2020 la Porsche Macan, il modello più venduto nel 2018 con 23.000 unità, verrà offerta solo in versione elettrica. Se così fosse vero, la Macan elettrica seguirà la Porsche Taycan tutta elettrica che dovrebbe uscire anch’essa nel 2020.

Purtroppo al momento non ci sono molte informazioni sul crossover di nuova generazione con motore elettrico, ma la casa automobilistica ha indicato già che il veicolo utilizzerà la tecnologia di ricarica rapida a 800 volt. Attualmente non ci sono veicoli sul mercato che utilizzano questo voltaggio per la ricarica, ma è bene notare che anche la Audi e-Tron GT utilizzerà lo standard.

Guardando a piani più a lungo termine, Porsche ha stilato una roadmap che prevede che il 50% dei veicoli del proprio catalogo dovrà essere totalmente elettrico a partire dal 2025.

Una maggiore presenza di veicoli elettrici è ciò che tutti si aspettano da qui in avanti (al Salone di Ginevra verranno mostrate la micro car elettrica Seat Minimò, la Citroën AMI One e la Honda Urban EV). Tuttavia, è bene notare che la proliferazione delle auto elettriche non farà altro che spostare il problema dell’inquinamento dai mezzi di trasporto alla produzione di energia elettrica (che ancora avviene, per la maggior parte, attraverso il carbone). È per questo che, insieme alle auto elettriche, è necessario la proliferazione di stazioni di ricarica con produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.