Netflix PiP

Nonostante le maggiori novità degli ultimi tempi per Netflix siano arrivate nelle versioni per smartphone, tablet (fra cui Smart Download) e Smart TV, il colosso dello streaming è al lavoro anche per innovare quella che è l’esperienza da web browser. A questo proposito, vi segnaliamo che il Netflix PiP (Picture-in-Picture) è ufficialmente in fase di beta test con alcuni utenti.

Come potete vedere dalla GIF qui in basso, nella versione web di Netflix alcuni utenti sono in grado di ridurre a finestra il video e continuare a utilizzare il computer in ogni suo aspetto mentre continuano a guardare il filmato.

Netflix PiP

La funzionalità Netflix PiP è stata inizialmente scoperta da alcuni utenti ma oggi la società ha confermato ufficialmente che si tratta di un beta test che coinvolge alcuni suoi clienti.

Seppur si tratta di una funzione interessante (cosa a lungo richiesta a YouTube che ne ha implementato un PiP a metà), è bene notare che i sottotitoli non sono attualmente supportati dal mini lettore, ma è probabile che venga trovato un modo per fornire le scritte dei dialoghi all’interno della finestra prima che la funzione venga messa a disposizione per tutti.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Netflix Italia ha aumentato ufficialmente i prezzi degli abbonamenti e di dare un’occhiata alle novità che stanno venendo introdotte su Netflix sia a giugno 2019 (fra cui DARK 2) che a luglio 2019 (fra cui Stranger Things 3):