Warrior Sky Atlantic 15 luglio

Da lunedì 15 luglio alle ore 21.15 su Sky Atlantic andrà in onda, in maniera esclusiva, la nuova serie TV “Warrior” tratta da una storia di Bruce Lee.

La collaborazione tra HBO e Sky Atlantic si sta solidificando sempre di più e, dopo aver proposto gli iconici Game of Thrones e Westworld, si appresta a venir consolidata con la nuova serie TV “Warrior”.

La serie evento è tratta da una storia scritta da Bruce Lee nel 1971 e trovata dalla figlia solo nel 1973, in seguito alla morte del padre. Essa narra le vicende di Ah Sahm (Andrew Koji), un giovane immigrato cinese che, nella San Francisco di fine diciannovesimo secolo, finisce per essere ingaggiato da uno dei clan criminali più pericolosi e potenti della città, il clan Hop Wei

La sinossi della serie TV è la seguente:

Nel pieno delle cosiddette Tong Wars – le guerre tra Tong, le famigerate “società segrete” cinesi che in quegli anni controllavano il territorio – , Ah, giunto a San Francisco con un obiettivo ben preciso, riesce a ritrovare sua sorella Mai Ling (Dianne Doan), ma scopre che la ragazza lavora per un gruppo rivale. Tra intrighi, tradimenti e violenti duelli corpo a corpo, per sopravvivere, e per portare a termine la sua missione, Ah dovrà farsi strada in un ambiente pericoloso e imprevedibile.

Il cast di “Warrior” può contare su Olivia Cheng nei panni di Ah Toy, Jason Tobin nei panni di Young Jun, Kieran Bew nei panni di Big Bill, Dean Jagger nei panni di Dan Leary, Joanna Vanderham nei panni di Penelope Blake, Tom Weston-Jones nei panni di Richard Lee e Perry Yung nei panni di Padre Jun.

Oltre al cast di grande livello, Warrior può contare su un dietro le quinte niente male, con la produzione affidata a Jonathan Tropper (Banshee) e Justin Lin (Fast & Furious) con la supervisione di Brett Chan (Iron Fist, Marco Polo).