Stan Lee Marvel

Stan Lee (pseudonimo di Stanley Martin Lieber), creatore di molti degli eroi Marvel a cui siamo maggiormente affezionati, è deceduto all’età di 95 anni presso il Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, California, dopo essere stato lì trasportato d’urgenza in ambulanza il giorno stesso a causa di un malore.

Dagli X-Men a Daredevil, passando per Black Panther, Iron Man, Spider Man e Doctor Strange, la lista degli eroi che sono nati grazie alla sua immaginazione è lunghissima. Oltre alla creazione dei personaggi, egli è stato presidente e direttore editoriale (Editor in Chief) della casa editrice di fumetti Marvel Comics, per la quale ha sceneggiato moltissime storie.

Stan Lee, padre degli eroi Marvel, è morto a 95 anni 1
Cameo in Iron Man (2008)

Stan Lee è stato rinomato per le sue apparizioni in quasi tutte le produzioni della Marvel, siano esse film, serie televisive e cartoni animati, attraverso dei cameo in stile Hitchcock.

Negli ultimi anni della sua vita non partecipava più allo sviluppo di fumetti e personaggi ma era diventato per la Marvel una figura di prestigio e la sua immagine pubblica fa apparizioni alle convention (riunioni, convegni) di fumetti in giro per gli Stati Uniti, intervenendo e partecipando a dibattiti.

Con molta delusione nel cuore, vi vogliamo lasciare con quelle che, secondo lo stesso Stan Lee, sono le sue 5 migliori storie a fumetti che ha mai creato:

  • The Amazing Spider-Man (Vol. 1) n.32-33 gennaio-febbraio 1966
  • Daredevil (Vol. 1) n.47 dicembre 1968
  • Fantastic Four (Vol. 1) n.51 giugno 1966, Titolo Originale: This Man, This Monster
  • The Silver Surfer (miniserie di 2 numeri) dicembre 1988 – gennaio 1989, titolo originale: Parable
  • The Mighty Thor (Vol. 1) n.54 luglio 1968, titolo originale: To Wake The Mangog

Nel caso voleste conoscere l’intera biografia di Stan Lee, vi rimandiamo alla pagina di Wikipedia interamente dedicata a lui e alla sua carriera professionale.