TV & Streaming

DAZN e Perform diffidati da Federsupporter per la qualità del servizio

DAZN Sere A streaming

Sappiamo bene che i primi mesi di attività in Italia di DAZN non sono stati perfetti, fra problemi durante le giornate clou di Serie A e interruzioni di servizio. Dopo le lamentele di molti utenti, a far sentire la propria voce in merito ci ha pensato Federsupporter che ha inviato una lettera di diffida a Perform per DAZN.

L’associazione, che rappresenta i tifosi italiani e fa parte anche del consorzio F.S.E. (Football Supporter Europe), nella lettera inviata denuncia che “numerosissimi nostri soci, abbonati alla Vostra Divisione Italiana DAZN streaming service, ci comunicano che le partite di calcio trasmesse dalla Vostra Divisione o non sono visibili affatto o lo sono in maniera del tutto frammentaria e/o con grave ritardo rispetto agli effettivi tempi di gioco. Ne deriva che, in molti casi, quelle che dovrebbero essere delle dirette in tempo reale si trasformano in differite“.

La lettera poi va ad intaccare anche il sistema pubblicitario utilizzato da DAZN che, a detta di Alfredo Parisi, presidente di Federsupporter, sarebbe un po’ ingannevole dato la qualità del servizio offerto: “offre livelli di qualità e di prestazioni che i consumatori possono ragionevolmente attendersi, tenuto conto della natura e dell’utilizzo cui è destinato il prodotto, nonché non corrisponde alle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche del prodotto stesso e sulla sua idoneità all’uso voluto dai consumatori, così come loro portati a conoscenza al momento della vendita“.

Come disdire DAZN, interrompere l’abbonamento

A titolo di scuse nei confronti di chi ha deciso di abbonarsi a DAZN, l’associazione chiede addirittura una “una congrua riduzione del prezzo di abbonamento, in considerazione dell’uso del bene, o la risoluzione del contratto. Quanto sopra, fatta salva la richiesta di risarcimento di danni, subiti e subendi, a causa della mancanza di conformità del prodotto venduto al contratto di vendita“.

Non sappiamo se Perform prenderà in considerazione questa lettera anche se, immaginiamo, la politica commerciale del brand DAZN non potrà venir cambiata dall’oggi al domani.

Fonte: Everyeye

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top