Carrie Fisher e Mark Hamill Star Wars Episodio IX

Dopo il finale di Star Wars Gli Ultimi Jedi, in molti si sono chiesti se quella sarebbe stata l’ultima volta in cui, nell’universo più amato della fantascienza fossero apparsi i personaggi di Leia e Luke Skywalker. Ebbene, la risposta è NO! Lucasfilm ha confermato ufficialmente che Carrie Fisher e Mark Hamill faranno parte anche di Star Wars Episodio IX.

Nel caso di Carrie Fisher verranno utilizzati scene tagliate e non utilizzate dei precedenti film, dal momento che è stato in passato annunciato che il personaggio di Leia non sarebbe stato creato digitalmente utilizzando la tecnica del CGI.

Un altro grande ritorno dell’universo di Star Wars sarà quello di Billy Dee Williams, il quale riprenderà il ruolo di Lando Calrissian.

Altri attori che riprendono i loro ruoli nel sequel per ora senza titolo includono Daisy Ridley (Rey), Adam Driver (Kylo Ren), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe), Lupita Nyong’o (Maz), Domhnall Gleeson (Hux), Kelly Marie Tran (Rose), Joonas Suotamo (Chewbacca), Billie Lourd (Ko Connix) e Anthony Daniels (C-3PO). Anche gli attori Naomi Ackie (Yardie) e Richard E. Grant (Gosford Park, Logan) si uniranno al cast. Lucasfilm ha anche confermato che Keri Russell (The Americans) entrerà a far parte del cast, in quello che in precedenza era stato definito un ruolo “action-heavy”.

Le riprese di Star Wars Episodio IX inizieranno ufficialmente il 1° agosto mentre l’uscita nelle sale, inizialmente prevista per maggio 2019, è stata poi posticipata a dicembre 2019 per via del cambio di regista.

La notizia giunge proprio dopo che gli azionisti di Disney (proprietaria di Lucasfilm) e 21st Century Fox hanno dato il loro consenso alla fusione.