iOS 13

Apple è solita tenere almeno tre conferenze annuali dedicati ai suoi prodotti, di cui una dedicata alla presentazione dei nuovi iPhone (solitamente a settembre), una dedicata per la presentazione di iPad o Mac (solitamente a marzo o a ottobre) e una dedicata interamente al software (la WWDC di giugno). Appurato ciò, in rete si rumoreggia che la WWDC 2019, ovvero l’evento in cui dovrebbe avvenire la presentazione dei nuovi sistemi operativi iOS 13, watchOS 6, tvOS 13 e macOS 10.15, possa essere dal 3 al 7 giugno.

Nonostante non abbiamo ancora l’annuncio ufficiale da parte di Apple, siamo riusciti ad arrivare a tali date in maniera indiretta dando uno sguardo al calendario delle prenotazioni del McEnery Convention Center in San Jose, California. Si tratta della stessa location che Apple ha scelto per la sua WWDC nel 2017 e nel 2018.

Per quanto riguarda le novità della WWDC 2019, al momento possiamo supporre la presentazione dei nuovi sistemi operativi senza però avere specifiche o dettagli su di essi. Solo iOS 13 è stato studiato da vicino attraverso rumor e indiscrezioni e, fra le novità, dovrebbe portare una Dark Mode molto simile a quella di macOS 10.14 Mojave e una UI rivoluzionaria per gli iPad.

Di contro, è possibile che tutti i dispositivi iOS rilasciati prima del 2016 non riceveranno iOS 13 quando sarà rilasciato entro la fine dell’anno. Ciò significa che iPhone 5s, iPhone SE, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s e iPhone 6s Plus non riceveranno iOS 13, così come iPad mini 2, iPad mini 3, iPad mini 4, iPad Air e iPad Air 2 non verranno aggiornati.