WhatsApp

Gli sviluppatori di WhatsApp hanno appena rilasciato un nuovo aggiornamento per la versione iOS dell’app (quella per iPhone) che porta con se una feature davvero molto interessante legata alla sicurezza e alla privacy. La nuova versione infatti permette di nascondere le chat e sbloccarle solo mediante Touch ID o Face ID.

In WhatsApp hanno deciso di aggiungere un ulteriore livello di sicurezza per chi utilizza l’app e consentire loro di bloccare l’app dietro il Face ID o il Touch ID. Per beneficiare della nuova funzionalità di sicurezza, basta semplicemente andare su Impostazioni / Account / Privacy e assicurati di abilitare Screen Lock.

Una volta attivata l’opzione, ogni volta che viene aperta WhatsApp, l’app richiederà di autenticarsi mediante Face ID o Touch ID, altrimenti non la si potrà usare. Ovviamente, se si utilizza WhatsApp abbastanza spesso, la protezione di sicurezza aggiuntiva nell’ultimo aggiornamento potrebbe essere fastidiosa, necessitando ogni volta dell’autenticazione, ma meglio prevenire che curare.

C’è ancora una cosa che dovresti sapere: anche quando Screen Lock è abilitato, è possibile comunque visualizzare le notifiche di WhatsApp se la funzione di anteprima è attiva. Inoltre, è sempre possibile utilizzare la risposta rapida in iOS senza dover utilizzare Face ID o Touch ID quando Screen Lock è abilitato.

Purtroppo al momento non sappiamo quando WhatsApp verrà aggiornata su Android con l’aggiunto di questa feature anche se, c’è da dire che diversi produttori di smartphone includono nella loro ROM una funzione “cassaforte” che permette di aggiungere l’autenticazione mediante impronta o mediante PIN prima di poter aprire determinate app.

Per scaricare la versione più aggiornata dell’app vi basterà cliccare qui.