Smart Battery Case difettosi, Apple li sostituirà gratis

Apple ha ufficialmente aperto un programma di sostituzione per gli Smart Battery Case di iPhone XS e iPhone XR, confermando i sospetti che gli utenti avevano da mesi, ovvero che i problemi fossero di natura hardware.

L’azienda ha dichiarato che le unità difettose sarebbero quelle vendute tra Gennaio 2019 e Ottobre 2019. Come capire se lo Smart Battery Case non funziona correttamente? Semplice, potrebbe mostrare segni di funzionamento anomalo, come ad esempio fornire carica ad intermittenza, e non in modo continuo; oppure potrebbe non caricare per nulla il vostro iPhone, lasciandovi a secco.

Se quindi avete acquistato uno Smart Battery Case per iPhone Xs, Xs Max o XR potete richiederne la sostituzione, nel caso il vostro accessorio presenti dei problemi. I clienti elegibili per il rimpiazzo devono avere necessariamente acquistato il case dopo Gennaio 2019.

Se siete preoccupati che i problemi connessi allo Smart Battery Case facciano letteralmente esplodere la batteria al suo interno, state tranquilli. Apple stessa ha dichiarato che non c’è alcun pericolo per le batterie al loro interno, e il difetto non è connesso in alcun modo agli accumulatori. Nel caso di un serio problema alle batterie, Apple avrebbe iniziato subito un programma di richiamo, non di sostituzione.

Per provvedere alla sostituzione dello Smart Battery Case potete procedere in due modi:

  • Trovare un centro riparazioni Autorizzato Apple;
  • Fissare un appuntamento presso un Apple Store.

In entrambi i casi il prodotto verrà sostituito in maniera gratuita, non dovrete sborsare un centesimo per la sostituzione.