Telefonia

Non inizia bene il 2019 per Apple, probabile una riduzione della produzione di iPhone

Apple Best of 2018 app e giochi

Non sembra iniziare proprio nel migliore dei modi questo 2019 per il gigante di Cupertino, stando ad una indiscrezione riportata dal Nikkei Asia Review, Apple sarebbe pronta a ridurre del 10% la produzione di iPhone nei prossimi tre mesi di questo inizio anno. Seppur si tratti di voci di corridoio qualcosa di vero potrebbe esserci, non dimentichiamo infatti che l’azienda avrebbe chiuso il 2018 in netto calo delle vendite, proprio per questo il colosso capitanato da Tim Cook avrebbe chiesto ai suoi fornitori di fabbricare meno iPhone per il periodo che va da gennaio a marzo 2019.

La diminuzione del fatturato secondo Apple sarebbe dovuta ad un calo delle vendite in Cina, il quale ricordiamo essere il paese che produce più ricavi per la maggior parte dei brand telefonici. Anche l’azienda coreana Samsung ha riportato un notevole calo delle vendite nel paese asiatico, segno che gli utenti non hanno digerito l’innalzamento dei prezzi troppo esoso e, secondo alcuni, senza alcun fondamento che ne motivi l’innalzamento.

Detto ciò, non ci resta che attendere un comunicato ufficiale da parte dell’azienda di Cupertino che, come vi abbiamo anticipato in un precedente articolo, ha segnato un significativo aumento delle vendite del suo iPhone Xr nel periodo di novembre. Bisognerà però capire se questo aumento di introiti sarà abbastanza consistente da mantenere gli utili dell’azienda americana in ascesa.

Fonte: Engadget

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top