Telefonia

iPhone XR con iOS 12.1 può espandere le notifiche con la funzione “Haptic Touch”

iPhone XR

A differenza di iPhone XS e iPhone XS Max, iPhone XR non è dotato della tecnologia 3D Touch. Per sopperire alla mancanza (necessaria per ridurre il costo di produzione) Apple ha introdotto delle gesture alternative per molte funzionalità pubblicizzandole come “Haptic Touch“. Questo combina una normale pressione prolungata con del feedback tattile (una vibrazione). Con l’aggiornamento ad iOS 12.1, la funzione “Haptic Touch” è stata portata anche nelle notifiche.

Premere su una notifica per vederne il contenuto e pulsanti azione non necessita a diversi livelli di forza. Per questa ragione, Apple ha realizzato che su iPhone XR è possibile raggiungere la stesa finalità con una lunga pressione.

Questa è una scorciatoia migliore rispetto a quando si doveva far scorrere la notifica sul lato e quindi toccare il pulsante “Visualizza”, cosa disponibile  su tutti i dispositivi iOS ma è usato raramente, perché è scomodo e lento.

L’unica differenza tra l’Haptic Touch e l’attivazione mediante 3D Touch è la quantità di tempo che impiega affinché il sistema risponda. Un dispositivo 3D Touch può rispondere in modo inequivocabile all’istante una volta che rileva un aumento di pressione, mentre su iPhone XR il sistema deve attendere per verificare se l’utente sta premendo a lungo sullo schermo o meno.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che nelle scorse ore gli sviluppatori di Apple hanno rilasciato iOS 12.1.1 beta 2, watchOS 5.1.2 beta 1 e macOS 10.14.2 beta 2.

Fonte: 9to5mac

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top