Apple iPhone 11

Il nuovo iPhone 11, il più piccolo dei tre fratelli presentati allo Steve Jobs Theater durante l’evento “by innovation only” indetto da Apple, è arrivato ufficialmente: ora possiamo parlare delle sue specifiche tecniche, del design ma soprattutto del prezzo, confermando parte dei rumours che lo avevano visto protagonista nelle passate settimane.

iPhone 11 viene affiancato dai modelli iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max, i quali si distinguono per caratteristiche premium come ad esempio il terzo sensore aggiuntivo sulla fotocamera principale e display OLED. Lo scorso anno, con la presentazione di iPhone XR di cui questo iPhone 11 è il successore, Apple ha davvero fatto centro: campione di vendita per tutto l’anno, bisognerà ora vedere se il modello più economico della line-up dell’azienda riuscirà a bissare il successo del suo predecessore.

iPhone 11: design

Poche novità quest’anno per quanto riguarda le linee estetiche del nuovo smartphone di Apple, con un’unica, visibile, eccezione: il modulo fotocamera. Resta inalterata la parte frontale, con il notch a coprire la sensoristica necessaria al funzionamento del Face ID, oltre alla fotocamera frontale da 12 Megapixel con sensore TrueDepth.

iPhone XR lo scorso anno dimostrava la sua natura di prodotto economico utilizzando una sola fotocamera al posto del setup a due fotocamere dei fratelli più grandi. Anche quest’anno, iPhone 11 avrà una fotocamera in meno rispetto ai modelli più costosi, ma anche in questo modo è stato necessario modificare il modulo contenente le fotocamere.

Le linee continuano ad essere quelle di sempre, con vetro utilizzato per coprire la parte frontale e posteriore del telefono, ed un frame in alluminio che impreziosisce l’intera composizione.

iPhone 11: caratteristiche tecniche

Rispetto ai fratelli più grandi, iPhone 11 è dotato di qualche caratteristica in meno: in virtù della sua natura di iPhone economico, rinuncia alle feature premium così da poter essere un prodotto dal costo più contenuto.

Non ritroviamo ad esempio il display OLED, che dona colori più brillanti e neri assoluti, optando per un pannello LCD da 6,1″. Continua il trend di Apple di non inserire il 3D Touch sullo smartphone, ma quest’anno sembra che nessuno dei tre nuovi iPhone lo implementerà.

Ottima la presenza del Virtualizer con Dolby Atmos che consente davvero di avvolgere il suono intorno all’utente, una feature innovativa che sicuramente aumenterà il piacere nella fruizione dei contenuti multimediali come video e musica. Con la modalità Night Mode sarà possibile scattare foto con scarsa illuminazione ed avere dei risultati finalmente di alto livello, oltre alle altre piccole ma importanti aggiunte all’app fotocamera.

Apple iPhone 11

Per finire, la fotocamera frontale ora consente anche la ripresa di video 4K60FPS, e Slow-motion, con Dynamic Range estesa e Cinematic Video Stabilization.

A bordo il potente chipset Apple A13 Bionic realizzato con un processo produttivo a 7 nanometri, che migliora le prestazioni della precedente generazione pur mantenendo lo stesso setup esa-core, con 4 core caratterizzati da un consumo energetico ridotto e 2 core ad alte prestazioni.

Di seguito ecco tutte le specifiche tecniche:

  • Display: 6,1″ LCD Liquid Retina 1792 x 828 pixel, 326 ppi con tecnologia True Tone
  • CPU: Apple A13 Bionic
  • Memoria interna: 64GB / 128GB / 256GB
  • RAM: 4GB
  • Fotocamere posteriori: 12 Megapixel f/1.8 26mm (grandangolo) con PDAF e OIS; 12 MP 13mm ultragrandangolare ; Flash dual tone Quad-LED
  • Fotocamera frontale: fotocamera frontale da 12 Megapixel con sensore TOF (Time of Flight), camera 3D e Slofies (Slow Motion Selfies)
  • Connettività: Dual SIM con nanoSIM+eSIM, WiFi 6, Bluetooth 5.1, GPS, GLONASS, Galileo e QZSS, NFC, porta Lightning
  • Batteria: 3110 mAh
  • Dimensioni:
  • Peso:
  • Porte:
  • Altro: Coprocessore Rose, audio stereo, certificazione IP67 (impermeabilità fino a 1 metro di profondità per 30 minuti)

Il nuovo processore Rose

Una delle novità di quest’anno è l’utilizzo di un co-processore per il movimento che serve a registrare dati dagli altri sensori e permettere interazioni avanzate, con un’efficienza energetica nettamente superiore all’utilizzo del processore principale.

Questo chip, scoperto per la prima volta all’interno del codice di una build interna di iOS 13, funziona in modo simile ai processori M9-M12 che sono a presenti a bordo dei SoC Apple della serie A, quelli che vengono equipaggiati sugli iPhone di ultima generazione. La funzione di Rose è simile, ma verranno interrogati molti più sensori contemporaneamente per conoscere con accurata precisione la posizione e l’orientamento del telefono.

Quest’ultimo aggiunge un’unità di misura dell’inerzia, un po’ come un giroscopio e un accelerometro, alcune feature Bluetooth 5.1 come Angle of Arrival e Angle of Departure, Ultra-Wideband ed anche alcune funzionalità di tracking aggiuntive per la fotocamera. Sicuramente il nuovo processore ha un ruolo importante per il nuovo Apple Tag e applicativi in realtà aumentata.

Tutte le novità di iOS 13 a bordo

I nuovi iPhone arrivano con iOS 13 direttamente preinstallato, che porta con se oltre 200 novità rispetto alla versione precedente, con diversi miglioramenti che gli utenti richiedevano a gran voce da tempo, come ad esempio la Dark Mode per tutte le app proprietarie e la possibilità per gli sviluppatori di implementarla in modo rapido sulle app di terze app.

Per tutte le novità riguardo iOS 13 c’è il nostro articolo dedicato che potrebbe interessarvi.

iPhone 11: tutte le colorazioni

Lo scorso anno Apple stupì tutti presentando una sfilza di iPhone colorati: a quanto pare l’azienda associa colori vivaci ai modelli economici, così come accadde anche con iPhone 5C.

Quest’anno potremo acquistare iPhone nelle colorazioni Bianco, Nero, Viola, Giallo, Verde e Product(RED). Sembra che non ci saranno iPhone 11 Blu oppure Corallo, forse a causa degli scarsi volumi di vendita, con i suddetti colori sostituiti da Lavanda e Verde.

Apple iPhone 11

iPhone 11: prezzo e disponibilità

E ora arriviamo al punto che ci domandiamo un po’ tutti: quanto costa iPhone 11? Negli ultimi anni Apple ha gradualmente aumentato il costo dei propri smartphone di punta, e contemporaneamente abbassato quelli dei modelli precedenti. Lo scorso anno iPhone XR è stato lanciato sul mercato al prezzo di 889€.

iPhone 11 avrà i seguenti prezzi:

  • Per la versione 64GB: 839
  • Per la versione 128GB: 889
  • Per la versione 256GB: 1009

I preordini inizieranno alle ore 14:00 del 13 Settembre, mentre si potrà acquistare in negozio a partire dal 20 Settembre.