iOS 13

Siamo ormai a poco più di 10 giorni dall’evento iniziale della WWDC 2019 in cui Apple presenterà al mondo tutte le novità legate al mondo software dei suoi prodotti. Come del resto ogni anno, la vera star dell’evento sarà la nuova versione di iOS, destinata al rilascio in contemporanea con l’arrivo dei nuovi iPhone di settembre. Nonostante non vi siano ancora beta o informazioni ufficiali, di iOS 13 sappiamo già parecchio.

Le principali novità di iOS 13 le troveremo probabilmente sugli iPad, il quale li avvicinerà molto a essere ciò che Apple ha ormai pubblicizzato da diversi anni: un rimpiazzo per i laptop. Una di queste novità dovrebbe essere il supporto a mouse e trackball, oltre alla possibilità di eseguire le applicazioni a finestra, proprio come accade con i sistemi operativi per PC desktop.

iOS 13 Dark Mode

Altra grande novità attesa in iOS 13 è il pieno supporto alla Dark Mode, in maniera simile a quanto avviene già su macOS 10.14 Mojave. A proposito di macOS, ricordiamo che alla WWDC 2019 dovrebbero venir annunciati anche tutti gli altri sistemi operativi di nuova generazione, fra cui watchOS 6, tvOS 13 e macOS 10.15.

A differenza di ioS 12, è possibile che il nuovo iOS 13 non supporti più iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone SE ma richieda almeno un iPhone 7Allo stesso modo, è possibile che iPad mini 2, iPad mini 3, iPad mini 4, iPad Air e iPad Air 2 non verranno aggiornati.