Apple ha depositato un brevetto per un display iPhone curvo

Apple continua a farci sognare: stavolta il sogno proibito arriva dall’aggiornamento di un brevetto depositato anni fa che mostra un iPhone con display a tutto tondo. Il display flessibile dell’iPhone sarebbe ottenuto utilizzando un pannello con tecnologia OLED che ricopre l’intero dispositivo, curvando ai alti e continuando ininterrotto nella parte posteriore.

Se Apple adottasse display flessibili OLED per i suoi prossimi iPhone potrebbe ottenere un design quasi sprovvisto di cornici. Dall’unico disegno contenuto all’interno del brevetto depositato all’USPTO, United Stats Patent & Trademark Office, possiamo ricavare pochi, ma sostanziali dettagli. Sopratttutto bisogna confrontare la prima versione del brevetto, depositata nel Marzo 2013, con quella più recente per scoprire le differenteze.

Possiamo sognare: Apple ha aggiornato il brevetto per un display iPhone "a tutto tondo" 1
L’immagine contenuta nel brevetto / Credit: USPTO

Ad essere aggiornati sono dettagli riguardanti la composizione e la struttura del dispositivo illustrato nel brevetto. La curvatura accentuata favorirebbe la presa del dispositivo, che sprovvisto di un frame laterale potrebbe essere più scivoloso. Sul lato i pulsanti fisici potrebbero essere sostituiti da pulsanti “virtuali”, attivabili attraverso il tocco ed in qualunque punto del device.

I sensori e le fotocamere rimarrebbero nella cornice superiore, mentre i microfoni e speaker potrebbero essere posto nei pressi del connettore. L’unica certezza che si evince dal documento è l’interesse dell’azienda per un nuovo design, che però non è mai stato realizzato fin da quando il brevetto è stato depositato, nel lontano 2013.

Sappiamo che Apple è al lavoro per ridurre le dimensioni della fastidiosa “tacca” presente sin da iPhone X, ma questa presente nel brevetto sarebbe una soluzione molto più radicale, un vero e proprio cambio di rotta per il design degli smartphone targati Apple, che probabilmente però non vedremo mai, così come molti altri brevetti che l’azienda invia all’ufficio USPTO.

In definitiva, non sappiamo se questo iPhone curvo con display a tutto tondo, senza cornici, arriverà in futuro. Però possiamo sempre sognare.