Netgear, azienda leader nelle soluzioni dedicate al networking per casa, ufficio e piccole imprese, ha presentato tanti nuovi prodotti ad IFA 2019.

Una delle novità più interessanti, oltre ai nuovi Orbi Mesh, è forse Meural Canvas II, un quadro digitale WiFi sofisticato che impreziosisce gli ambienti mostrando opere d’arte o i vostri scatti personali, proprio come se fosse un vera e propria tela. Vediamo nel dettaglio tutti i prodotti annunciati.

Sistema WiFi6 Orbi Mesh

I prodotti Orbi di Netgear non hanno bisogno di presentazioni, tra i più apprezzati nel settore reti Mesh: combinando più dispositivi in una connessione a maglia, con canali dedicati di comunicazione tra i vari satelliti, possiamo coprire il nostro appartamento/ufficio con un sistema WiFi dalle alte prestazioni.

Il sistema Orbi WiFi 6 utilizza  il nuovo standard WiFi 6, che consente capacità fino a 4 volte superiori allo standard precedente, ma anche un consumo energetico inferiore sui dispositivi come smartphone e tablet.

Orbi WiFi 6 utilizza la tecnologia Tri-Band mesh per coprire ogni angolo della vostra abitazione consentendo al contempo la connessione di un numero elevato di dispositivi. Sarà disponibile il prossimo mese a partire da 799€ per il kit composto da router e un satellite.

Netgear Nighthawk AX8

Un nuovo ripetitore WiFi 6 che consente connessioni a banda larga fino ad una velocità di 6Gbps, compatibile con tutti i tipi di router, non solo quelli dell’azienda. Sul pannello posteriore troviamo 4 porte Gigabit LAN e una porta USB 3.0 per collegare una periferica come NAS o stampante non di rete.

Configurare il ripetitore è un gioco da ragazzi grazie alla companion app disponibile per iOS e Android: in pochi click si riesce subito a navigare. Disponibile in pre-ordine sul sito ufficiale al prezzo di 299€.

Meural Canvas II

Il nuovo modello di quadro digitale apporta migliorie considerevoli rispetto la versione precedente: Meural Canvas II consuma il 45% di energia in meno e il setup è stato semplificiato attraverso l’introduzione della modalità QR Code per connetterlo alla rete WiFi domestica.

Disponibile in due tagli, da 27″ (19×29 cm) e 21.5″ (16×24 cm), si può fissare al muro con l’accessorio opzionale Meural Swivel Mount, che consente di ruotare il quadro digitale in posizione orizzontale o verticale senza doverlo staccare dal muro. Possiamo interagire con il quadro attraverso quattro modalità:

  • Controllo gestuale: semplicemente muovendo la propria mano davanti ai due sensori integrati del quadro digitale per scorrere all’opera o alla
    fotografia successiva o per accedere alle impostazioni
  • Controllo vocale: attualmente con un dispositivo Amazon Alexa
  • App Meural: l’app dedicata, disponibile per iOS e Android
  • Desktop: collegandosi al portale my.meural.com

Con l’iscrizione a Meural Members si potrà accedere a più di 30.000 opere d’arte da visualizzare sul quadro digitale, ma possiamo sempre decidere di visualizzare i nostri scatti.

Per il modello da 27″ il prezzo è di 849€ per la versione in bianco o nero, e 899€ per quella in legno chiaro/scuro.
Il modello da 21.5″ invece parte da 649€ per la versione in bianco o nero, e di 699€ per quella in legno chiaro/scuro.

Netgear Insight

Per la gestione avanzate delle reti aziendale, Netgear ha presentato nuove soluzioni: un access point Mesh con switch 4 porte giga gigabit Ethernet integrato, uno switch a 10 porte gigabit con una maggiore capacità PoE supportato da Insight, l’inclusione all’interno dell’ecosistema Insight di altri switch Smart Pro Managed e l’aggiunta dell’Instant Captive Portal per tutti i prodotti wireless gestiti da Insight.