WWDC 2020

Dopo aver confermato nelle scorse settimane che il WWDC20 avrebbe preso il via il prossimo 22 giugno, Apple ha rilasciato oggi tutti i dettagli sulla conferenza dedicata agli sviluppatori che quest’anno, a causa della pandemia causata dal nuovo coronavirus, si terrà interamente online e sarà accessibile gratuitamente da tutti.

Il keynote inaugurale

Il keynote inaugurale si terrà alle 10:00 del mattino (ora del Pacifico), ovvero alle 19:00 ora italiana e sarà trasmesso dall’Apple Park tramite numerosi canali. Oltre al sito apple.com l’evento sarà visibile attraverso l’app Apple Developer, il sito dedicato agli sviluppatori, Apple TV e YouTube. In Cina gli utenti potranno utilizzare Tencent, iQIYIm Bilibili e Youku.

Gli altri eventi della settimana

La conferenza si protrarrà fino al 26 giugno, con una lunga serie di eventi che Apple ha dettagliato. Nel pomeriggio del 22, quando in Italia saranno le 23:00, gli ingegneri Apple illustreranno le novità introdotte nelle piattaforme iOS, iPadOS, macOS, tvOS e watchOS.

Dal 23 al 26 giugno ci saranno oltre cento sessioni tecniche e di design condotte da ingegneri della casa di Cupertino. Nello stesso periodo gli sviluppatori potranno richiedere un appuntamento con un ingegnere per ottenere una guida uno a uno e istruzioni dettagliate per l’implementazione di nuove funzioni.

Laboratori di sviluppo, sempre in modalità uno a uno, si terranno dal 23 al 26 giugno per conoscere nel dettaglio le novità introdotte e scoprire come trasferirle alle proprie applicazioni. Per tutta la durata dell’evento inoltre chiunque potrà effettuare ricerche nei forum di discussione e ricevere risposte direttamente dagli esperti Apple.

Entro il 22 giugno Apple fornirà ulteriori dettagli tramite l’applicazione Apple Developer, mentre il 18 giugno verranno annunciati i nuovi Developer Forum che metteranno in contatto gli sviluppatori con oltre 1.000 esperti di Cupertino.