samsung galaxy buds microsoft swift pair aggiornamento novità

Giusto un paio di giorni fa Samsung Galaxy Buds ricevevano un corposo aggiornamento con diverse feature prese in prestito direttamente dal modello successivo, Samsung Galaxy Buds+. Nel corso degli ultimi giorni, subito dopo la diffusione del nuovo firmware, numerosi utenti si sono riversati sul forum ufficiale della compagnia per sottolineare la presenza di importanti bug.

Bug e problemi per le gesture

Nello specifico, in molti parlano di particolari problemi per quanto riguarda la funzione Ambient Sound Mode su Samsung Galaxy Buds, dove molto spesso o funziona ad intermittenza o non è proprio possibile attivarla – la feature resta “grigia” ad indicare la sua indisponibilità. Altri utenti stanno invece avendo problemi circa il riconoscimento delle gesture, dichiarando che spesso i tocchi non vengono interpretati correttamente quando invece prima dell’update funzionavano senza problemi.

Al momento in cui scriviamo la news Samsung non ha ancora rilasciato alcuna informazioni ufficiale. È probabile che sia già a conoscenza degli eventuali problemi e che stia lavorando ad un hotfix per risolvere i bug.

Samsung Galaxy Buds+ Deep Blue

Passando invece a Samsung Galaxy Buds+, le cuffie true wireless di nuova generazione presentate assieme alla gamma Samsung Galaxy S20, sembra che la compagnia sia pronta a presentare una nuova variante cromatica. Questa, etichettata come “Deep Blue” è stata individuata all’interno della versione 1.7.47-22 dell’applicazione Samsung SmartThings.

Come si può notare dalle brevi animazioni 3D scovate all’interno dell’applicazione di Samsung, a parte la colorazioni differente non sono presenti visibili variazioni rispetto alle altre varianti precedentemente lanciate.

Purtroppo non sappiamo quando Samsung presenterà questa nuova colorazione e se sarà disponibile in tutti i mercati, ma è probabile che torneremo presto ad occuparci di essa.

Potrebbe interessarti anche: migliori cuffie true wireless