Samsung Galaxy Buds Live

Samsung Galaxy Buds Live rappresenta il nuovo modello di cuffie true wireless delle compagnia sud coreana svelate qualche giorno fa assieme alla gamma di smartphone Samsung Galaxy Note 20. Design a parte – ci torneremo qualche riga più giù, promesso -, ricorderete certamente che per qualche tempo i rumor sul device facevano riferimento al nome prodotto “Samsung Galaxy Bean“, proprio per via del loro design a fagiolo.

Una riparabilità che vale 8 punti su 10

samsung galaxy buds live ifixit

La presentazione ufficiale ci ha messo davanti ad un nome completamente differente, ma in realtà grazie al teardown di iFixit scopriamo che, sebbene non vengano ufficialmente chiamate “Bean”, in realtà all’interno è ben visibile il rimando a questo nome.

iFixit sottolinea come non sia affatto difficile accedere alla circuteria interna delle cuffie true wireless, dove trova posto un particolare connettore in cui è stampato “bean right” e “bean left“. La batteria integrata all’interno è facilmente rimovibile, a patto di prestare attenzione alla rimozione della colla, e si tratta di una semplice batteria a bottone CP1254 da 3.7 V.

La batteria del case esterno è pari a 1.8 Wh e iFixit sottolinea come si tratti di un bel passo in avanti rispetto a quella disponibile ad esempio per Samsung Galaxy Buds e Samsung Galaxy Buds+.

In definitiva le cuffie Samsung Galaxy Buds Live escono dalla prova di iFixit con un punteggio piuttosto elevato pari a 8 su 10, il che rappresenta un bene per la riparabilità a patto di prestare attenzione ai piccoli e fragili componenti interni.

Potrebbe interessarti anche: migliori cuffie true wireless