samsung dex linux chrome os

Alcuni smartphone Android integrano una funzione in grado di offrire quella che viene spesso definitiva “modalità desktop“, pensata per utilizzare mouse, tastiera e un monitor esterno continuando a sfruttare il proprio smartphone. Fra gli OEM che offrono le migliori soluzioni sul mercato, Samsung con Samsung DeX è una di quelle che meritano una menzione speciale.

Tante feature, pochi bug e niente root

Se la modalità si integra perfettamente con computer Windows e i Mac, stessa cosa non si può dire per Linux e Chrome OS il cui supporto ufficiale è ancora latitante. Un utente di XDA ha sviluppato un metodo che permette di utilizzare la soluzione di Samsung su Linux e Chrome OS senza grossi patemi d’animo.

State tranquilli: non è richiesto il root del proprio smartphone, ma è però necessario avere a portata di mano qualche accessorio esterno per rendere il processo più semplice, oltre al cavo Samsung presente all’interno della confezione originale del vostro Samsung Galaxy.

samsung dex linux chrome os

Dal punto di vista software il metodo realizzato si basa su un progetto open source chiamato Scrcpy, essenziale per permettere il mirroring della interfaccia dello smartphone Samsung su computer Linux o Chrome OS, e sulla corretta impostazione di Android Debug Bridge (ADB).

Il metodo realizzato supporta la funzione copia & incolla, l’installazione degli APK, anche se è presente qualche piccolo problema per la componente audio. Se possedete un computer Linux (o un Chromebook) e volete utilizzare Samsung DeX, vi consigliamo di seguire il link qui in basso e seguire le poche istruzioni per farlo.

Come utilizzare Samsung DeX su Linux e Chrome OS