n26 carta smartphone

A pochi giorni dal lancio ufficiale del conto con IBAN italiano, torniamo a parlare della carta-conto N26 per un’altra importante novità, utile specialmente in questa situazione di emergenza sanitaria legata al COVID-19: la nuova funzione che permette di sfruttare N26 ancora prima di aver ricevuto la propria carta fisica.

N26 si usa subito, senza aspettare la carta fisica

n26 carta smartphone

Andrea Isola, General Manager di N26 in Italia, ha parlato così di questa nuova e interessante funzione:

«La crisi sanitaria che stiamo affrontando a livello nazionale e globale obbliga le persone a ripensare le proprie abitudini di consumo e acquisto, accelerando la transizione verso strumenti digitali anche nel mondo bancario. La digital adoption, infatti, sta avendo un impatto su larga scala, non solo per le generazioni già avvezze all’utilizzo del digitale, ma anche per persone più senior che fino a pochi mesi fa non erano solite affidarsi alla tecnologia per ogni aspetto della quotidianità. Abbiamo quindi rivisto il nostro processo di onboarding per offrire a tutti una soluzione bancaria 100% mobile e subito disponibile, senza la necessità di dover aspettare la carta fisica per fare operazioni di pagamento. L’esperienza è quindi completamente paperless e in circa 8 minuti i nostri clienti possono effettuare la registrazione del nuovo conto corrente, senza doversi recare in filiale. Inoltre manteniamo attivo il nostro Support Center 7 giorni su 7 per poter rispondere in maniera rapida ad eventuali dubbi dei nostri clienti».

Insomma, N26 ha deciso ancora una volta di puntare tutto su alcuni concetti chiave, quali la digitalizzazione, la massima semplificazione e l’immediatezza. Con questa nuova funzione, la carta-conto diventa guadagna ulteriore flessibilità di utilizzo, a tutto vantaggio delle persone che in questo momento si trovano in isolamento in casa oppure in aree gravate da restrizioni postali, che così facendo non devono uscire di casa e possono sfruttare la carta e i relativi servizi bancari direttamente dal proprio portafoglio digitale.

Per quanto concerne lo sfruttamento della nuova feature, è opportuno qualche chiarimento. Innanzitutto, per poter sfruttare la carta N26 senza aspettare quella fisica occorre:

  • Attivare la carta effettuando la prima ricarica
  • Aggiungerla al proprio Wallet – Google Pay o Apple Pay – tramite app N26 (Gestisci > Impostazioni).

Sono inoltre previste delle limitazioni:

  • Il limite di spesa è di 200 euro al giorno per un totale di 30 giorni
  • Prelievi ATM e Cash26 sono possibili solo con carta fisica

In caso di passaggio ad un conto premium You o Metal o di furto o smarrimento della carta N26 – previo blocco di quella esistente e ordine di una nuova –, la versione digitale potrà essere sfruttata in attesa dell’arrivo della nuova carta fisica. Trovate maggiori dettagli a questo link.

Se invece volete aprire un nuovo conto N26, ecco il link da utilizzare:

Apri il conto N26 con IBAN italiano

Leggi anche: N26 ha lanciato il conto con IBAN italiano: ecco che cosa cambia