Microsoft Surface Earbuds

Da un po’ di tempo Google mette a disposizione il suo standard Fast Pair per le cuffie bluetooth su Android, ma pochi produttori lo hanno effettivamente adottato.

Le cuffie true wireless Microsoft Surface Earbuds lanciate in Europa lo scorso aprile supportano l’accoppiamento rapido su Android, proprio come le cuffie Pixel Buds di Google.

Microsoft Surface Earbuds supportano Fast Pair di Google

Con il supporto Fast Pair qualsiasi smartphone con un account Google farà apparire automaticamente un popup per gli auricolari true wireless di Microsoft non appena si apre l’astuccio.

Microsoft Surface Earbuds supportano l'accoppiamento rapido di Google 1

L’accoppiamento rapido su Android è progettato per consentire alle cuffie bluetooth di essere associate con un tocco sui dispositivi Android e per sincronizzarsi con qualsiasi altro smartphone o tablet Android sullo stesso account Google.

Con il supporto per questa funzionalità, anche le cuffie Earbuds Surface di Microsoft dovrebbero offrire funzionalità di localizzazione tramite l’app Trova il mio dispositivo di Google che consente di localizzare un dispositivo Android smarrito e di bloccarlo finché non lo si ritrova.

Microsoft non ha ampiamente promosso questa funzionalità, ma almeno ha deciso di adottarla e si spera che anche altri produttori ne faranno uso, in particolare con le cuffie true wireless.

Le cuffie Microsoft Surface Earbuds sono disponibili in Europa dal 6 maggio 2020 al prezzo di 199 euro.

Da non perdere: Migliori cuffie true wireless: guida all’acquisto