Risparmio energetico sui MacBook Pro? Sì, con questa app

Durante la WWDC 2020 Apple ha ufficialmente svelato che entro due anni abbandonerà i chip Intel x86 in favore di Apple Silicon, ovvero il processore ARM proprietario di cui Craig Federighi, Vice Presidente senior del reparto software di Apple, ha mostrato alcune caratteristiche durante l’evento sopracitato.

MacBook Pro e Air con chip proprietario

Quest’oggi l’analista Apple di lungo corso Ming-Chi Kuo torna nuovamente a parlare della timeline circa il rilascio dei primi computer Apple muniti del processore Apple Silicon. Riprendendo quanto dichiarato da Apple stessa durante l’evento dello scorso mese, ovvero che i primi Mac con processore proprietario arriveranno a partire da fine 2020, afferma che il colosso di Cupertino avrebbe in programma di lanciare un MacBook Pro 13,3 e MacBook Air con processore Apple Silicon entro il 2020.

Secondo Kuo, il notebook MacBook Pro 13,3 con Apple Silicon dovrebbe entrare in fase di produzione di massa entro il Q4 2020, mentre MacBook Air dovrebbe arrivare subito dopo, al massimo durante il Q1 2021. La nuova generazione di MacBook con display mini-LED con processore Apple Silicon sarebbe attesa per il Q2/Q3 2021, con un design completamente rivoluzionato.

Ovviamente le informazioni rilasciate da Kuo, per quanto facciano riferimento ad un analista molto informato sui fatti, vanno prese con le giuste cautele. È vero che Apple ha confermato l’arrivo dei primi Mac con Apple Silicon entro fine anno, ma non sappiamo di preciso quale sarà la prima linea di notebook ad integrarlo.

Potrebbe interessarti anche: migliori notebook