Huawei MateBook X

Giornata di presentazioni per Huawei in Cina, dove ha ufficializzato Huawei MateBook X 2020, le varianti di Huawei MateBook 13 e MateBook 14 con i più recenti processori di AMD, gli auricolari con cancellazione attiva del rumore Huawei FreeLace Pro e gli occhiali smart Huawei Eyewear II realizzati in collaborazione con Gentle Monster.

Huawei MateBook X 2020 è un bel “mostro”: caratteristiche e prezzi

Il nuovo notebook di Huawei condivide buona parte degli elementi caratteristici di Huawei MateBook X Pro 2020 che abbiamo conosciuto nella prima parte dell’anno (qui la recensione se vi interessa approfondire), tra cui specifiche di assoluto livello unite ad un’estetica davvero raffinata.

Huawei è un vulcano: ufficiali i nuovi MateBook, FreeLace Pro e Eyewear II 1

Le caratteristiche tecniche di Huawei MateBook X 2020

Huawei MateBook X 2020 possiede un display LCD LTPS da 13 pollici con risoluzione 3K (3000 x 2000 pixel) in formato 3:2 che occupa il 90% della superficie frontale, 100% della gamma colore sRGB, contrasto 1500:1, 400 nits di luminosità, angolo di visione di 178°, ma soprattutto una superficie multi touch capace di rilevare 10 tocchi contemporaneamente.

La cabina di comando di Huawei MateBook X 2020 può essere affidata, a seconda delle necessità, a tre processori Intel di decima generazione, due Intel Core i5 e un Intel Core i7, ma purtroppo nessuno dei tre dispone di una GPU dedicata. In quanto a memorie si può arrivare ad un massimo di 16 GB di RAM LPDDR3 da 2.133 MHz e 512 GB di archiviazione SSD NVMe.

Ci sono poi quattro altoparlanti, due microfoni, una fotocamera pop-up, la tastiera retroilluminata, un lettore di impronte digitali, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.0, NFC, due ingressi USB-C, un ingresso per il jack audio da 3,5 mm, mentre la batteria da 42 wattora può beneficiare della ricarica rapida a 65 watt di picco.

Infine Huawei ha dotato MateBook X 2020 del trackpad sensibile alla pressione Free Touch, che è in grado di rilevare diversi livelli di pressione e di fornire un feedback tramite vibrazione. Huawei MateBook X 2020 misura 284,4 x 206,7 x 13,6 millimetri e pesa circa un chilo, mentre le colorazioni sono quattro ma non tutte acquistabili da subito: Frost Silver, Interstellar Blue, Green Mountain Daisy, e Cherry Blossom.

Prezzo e disponibilità di Huawei MateBook X 2020

Tre le configurazioni previste per Huawei MateBook X 2020: due con Intel Core i5-10210U da 8+512 GB e 16+512 GB, una con Intel Core i7-10510U da 16+512 GB. Prezzi da 7.999 yuan a 9.999 yuan, al cambio attuale compresi tra 970 e 1.210 euro, spedizioni a partire dal 24 agosto 2020.

Nessuna informazione per il momento in merito ad una commercializzazione al di fuori della Cina, che tuttavia appare probabile alla luce dei precedenti.

AMD Ryzen serie 4000 su Huawei MateBook 13 e MateBook 14 2020

Durante la prima parte del 2020 Huawei ha ufficializzato i MateBook 13 e MateBook 14 2020 con processori Intel di decima generazione, mentre adesso l’offerta si arricchisce dei più recenti chip AMD. Così Huawei MateBook 13 e MateBook 14 2020 sono disponibili anche con gli AMD Ryzen 5 4800H e AMD Ryzen 7 4800H che sono realizzati a 7 nanometri – il che porta benefici in termini di efficienza e quindi sull’autonomia – e schede video AMD Radeon.

Il prospetto complessivo dei due rimane invariato, per cui sulle specifiche non ci ripeteremo dal momento che potete fare riferimento al nostro articolo di febbraio. Sia Huawei MateBook 13 che MateBook 14 2020 dispongono di 16 GB di RAM LPDDR4 da 2.666 MHz e di un SSD da 512 GB, e pure di Windows 10 Home Edition pre installato.

Prezzi e disponibilità di Huawei MateBook 13 e MateBook 14 2020 con chip AMD

Di Huawei MateBook 13 e MateBook 14 2020 con chip AMD Ryzen serie 4000 non è ancora stata annunciata la disponibilità internazionale, ma pensiamo che questo possa avvenire a breve.

Vale la pena quindi farsi un’idea sui prezzi con le richieste in Cina, in cui servono dai 4.599 yuan per Huawei MateBook 13 2020 con AMD Ryzen 5 4600H ai 5.399 yuan per quello con AMD Ryzen 7 4800H e display touch, tra 545 e 655 euro al cambio attuale.

Per Huawei MateBook 14 2020 invece occorrono dai 4.999 yuan della configurazione con AMD Ryzen 5 4600H mentre si giunge fino ai 5.699 yuan per quella con AMD Ryzen 7 4800H e display touch, tra i 605 ed i 690 euro al cambio attuale.

Gli auricolari Huawei FreeLace Pro con cancellazione attiva del rumore

Soprassedendo su design ed ergonomia che sono parecchio simili alle Huawei FreeLace esistenti, la variante Pro appena ufficializzata pesa appena 7 grammi in più (34 grammi) ma integra la cancellazione attiva del rumore. Grazie a due microfoni ad alta sensibilità e agli algoritmi, Huawei FreeLace Pro arrivano a ridurre i fastidi esterni anche di 40 decibel e sono i primi auricolari ad ottenere la certificazione Bluetooth Headphone Noise Reduction Capability dell’associazione China Electronics Audio Industry.

Huawei è un vulcano: ufficiali i nuovi MateBook, FreeLace Pro e Eyewear II 5

I Huawei FreeLace Pro offrono la possibilità di amplificare i rumori esterni che può essere utile in determinati frangenti. La riduzione del rumore, ovviamente, estende i benefici anche in chiamata, frangente in cui gli auricolari Bluetooth di Huawei riducono sia i rumori “puri” che le interferenze del vento. Le migliorie rispetto alla variante standard riguardano anche l’audio grazie ad un’unità dinamica più grande ed un materiale migliore per il diaframma che permettono una migliore qualità del suono per un’esperienza più ricca ed immersiva.

Le “chicche” della variante standard sono tutte presenti, mentre su Huawei FreeLace Pro c’è una batteria da 150 mAh che garantisce fino a 24 ore di utilizzo, ma per ogni evenienza è possibile ottenere 5 ore di ascolto con appena 5 minuti di ricarica. Huawei FreeLace Pro saranno in vendita in Cina dal 4 settembre a 599 yuan, circa 80 euro al cambio attuale, nelle colorazioni Obsidian Black, Spruce Green e Morning White. Immaginiamo che saranno vendute anche in Europa, ma ancora non sappiamo quando e a che prezzi.

La seconda generazione degli occhiali smart Huawei Eyewear

Huawei Eyewear II sono realizzati ancora una volta con la partecipazione di Gentle Monster e promettono di essere più comodi da indossare dei predecessori. Degli occhiali smart sono disponibili quattro serie (metal optical series, classic optical series, sunglasses series e smart design series) ed un totale di tredici modelli per soddisfare il numero maggiore possibile di esigenze.

Huawei è un vulcano: ufficiali i nuovi MateBook, FreeLace Pro e Eyewear II 6

Huawei Eyewear II utilizzano cerniere elastiche in lega di titanio, integrano due altoparlanti sottili da 128 mm quadri che, a detta dell’azienda, producono un suono di qualità. Il tutto si può regolare avvalendosi delle superfici touch: basta scorrere sull’asta per regolare il volume o cambiare brano, un doppio tap per rispondere ad una chiamata e ci sono altre gesture per interrompere la riproduzione o richiamare l’assistente vocale.

Huawei è un vulcano: ufficiali i nuovi MateBook, FreeLace Pro e Eyewear II 7

In più Huawei Eyewear II riducono le perdite sonore di 12 decibel per garantire maggior privacy durante le chiamate e l’ascolto della musica, supportano la ricarica wireless e assicurano fino a 5 ore di ascolto ininterrotto grazie alla custodia di ricarica. Le serie da vista di Huawei Eyewear II viene venduta in Cina a partire da 2.499 yuan, poco più di 300 euro al cambio attuale, mentre la serie da sole a partire da 2.699 yuan, poco più di 325 euro al cambio attuale. Ancora non abbiamo nessuna notizia in merito alla commercializzazione in Europa.