ChromeBook dual boot Chrome OS e Windows 10

Senza grossi clamori Google continua ad aggiungere funzionalità a Chrome OS, il proprio sistema operativo per notebook, che nel tempo ha acquisito un numero crescente di estimatori. Sono due le novità introdotte di recente per i Chromebook, legate al display e a Netflix.

Ambient EQ per riposare gli occhi

Grazie alla funzione Ambient EQ, che adatta la luminosità dello schermo ai vari contesti, sarà meno stancante lavorare al computer. Chrome OS regola infatti sia il bilanciamento del bianco sia la temperatura colore in base all’ambiente circostante: che siate sotto le coperte o sotto il sole all’aperto avrete sempre le condizioni migliori per non affaticare eccessivamente gli occhi.

Il primo Chromebook a ricevere la nuova funzione sarà Samsung Galaxy Chromebook, in vendita a partire dal mese di aprile, mentre altri modelli riceveranno la funzione nelle settimane successive.

Chrome OS si aggiorna con funzioni attese: Ambient EQ e una novità per Netflix 1

Picture-in picture per Netflix

Per gli utenti che hanno scaricato il client di Netflix dal Play Store di Google ecco una comoda novità. Si tratta della funzione picture-in-picture perseguire le serie preferite o un film anche durante altre attività, come la navigazione sul web.

Netflix Picture in picture

Dopo aver aperto l’applicazione e aver avviato la riproduzione, sarà sufficiente passare a un’altra applicazione per attivare automaticamente la modalità che riduce il video in finestra, senza che sia necessario impostare alcun parametro.