In questi giorni Renault ha tolto i veli dalla sua prossima city-car elettrica che non poteva essere altro che la Twingo, un altro grande classico del passato.

La nuova Renault Twingo riprende l’iconico design del modello originale del 1992, tuttavia sfoggia cinque porte e soprattutto promette un’efficienza nei consumi mai vista finora.

La casa francese afferma che il consumo energetico sarà nell’ordine dei 10 kWh per 100 km, un dato che renderebbe la nuova Twingo la city-car elettrica più efficiente mai realizzata.

Nuova Renalult Twingo elettrica b

La nuova Renault Twingo riprende il design originale, ma con 5 porte

Gli elementi che caratterizzano il modello originale sono ancora presenti, seppur in chiave moderna, a partire dai fari anteriori e posteriori e dalle tre vistose prese d’aria sul cofano, che ora sono dei display che mostrano il livello di carica della batteria, tuttavia la novità è rappresentata dalle 5 porte, poiché l’originale ne aveva tre.

Nuova Renalult Twingo elettrica a

Offerta

Apple iPhone 15 (128 GB)

749€ invece di 979€
-23%

Nel corso della presentazione il CEO del gruppo Renault Luca de Meo ha ribadito ancora una volta il concetto di kei car giapponese, poiché “non ha senso usare un’auto da 2,5 tonnellate per spostare una sola persona in città”.

La nuova Twingo si posizionerà in una fascia di mercato estremamente affollata, di cui faranno parte ad esempio la Citroen ë-C3, nonché la ID.2 e la ID.1 di Volkswagen, in attesa della nuova Fiat Panda, della Model 2 di Tesla e di tutte le city-car in arrivo dalla Cina.

La nuova Renault Twingo debutterà nel 2026 a un prezzo inferiore a 20.000 euro, ma per ora la Casa non ha divulgato le specifiche tecniche dell’auto elettrica né gli allestimenti previsti.

Potrebbe interessarti: Black Friday 2023, se il prezzo scende Amazon rimborsa la differenza