SpaceX ha lanciato un nuovo sito Web per promuovere il suo prossimo servizio di connettività satellitare per smartphone tramite la sua rete Starlink.

Con la pagina “Starlink Direct to Cell” l’azienda di Elon Musk punta a offrire un accesso senza interruzioni a testo, voce e dati per gli smartphone LTE in tutto il mondo.

Offerta

Apple iPad Pro 11'' (2022)

Wi-Fi, 128GB - Grigio siderale (4ª generazione)

739€ invece di 959€
-23%

Il sistema sfrutterà la crescente rete satellitare Starlink nell’orbita terrestre per trasmettere la connettività cellulare agli smartphone non modificati in qualsiasi luogo in cui sia visibile il cielo.

Starlink to Cell b

SpaceX lancia il nuovo sito per il servizio “Starlink Direct to Cell”

Il nuovo sito Web rivela che SpaceX mira a lanciare il servizio l’anno prossimo per potenziare la messaggistica di testo basata su satellite, ma nel 2025 l’azienda prevede di aggiungere voce e dati, oltre alla connettività per i dispositivi IoT.

La società prevede di dotare i suoi satelliti di un “modem eNodeB avanzato” che può trasformarli in qualcosa di simile a delle torri cellulari nello spazio e spera di attirare anche i fornitori di telefonia mobile che possono manifestare il loro interesse attraverso un modulo di contatto presente nel nuovo sito.

SpaceX afferma che per usufruire del servizio Starlink Direct to Cell non sono necessarie modifiche all’hardware, al firmware o app speciali, tuttavia la società deve prima ottenere l’autorizzazione dalla Federal Communications Commission per poter utilizzare le bande radio necessarie.

Potrebbe interessarti: Migliori offerte telefoniche di Ottobre 2023