Continuiamo a scoprire le varie novità annunciate da Apple in occasione del keynote della Worldwide Developers Conference 2023, appuntamento che si sta confermando ricco di interessanti novità.

E così durante l’evento c’è stato spazio anche per macOS 14 Sonoma, nuova versione del sistema operativo del colosso di Cupertino che nei prossimi mesi sarà messa a disposizione di tutti gli utenti.

Le principali novità di macOS 14 Sonoma

Così com’è avvenuto per iOS 17 (qui trovate le relative novità) e iPadOS 17, anche con macOS 14 Sonoma vengono introdotti dei miglioramenti per iMessage, il popolare servizio di messaggistica di Apple, che potrà contare su una nuova interfaccia per gli adesivi delle emoji e su un sotto-menu per le opzioni meno usate.

Ed ancora, per la prima volta gli utenti macOS potranno contare sulla funzionalità degli aerial screensavers, una soluzione simile a quella già disponibile su tvOS.

Con macOS 14 Sonoma gli utenti potranno inoltre aggiungere widget interattivi sulla Scrivania (un’apposita galleria consentirà di trovare quelli più usati).

macOS 14 Sonoma

Per quanto riguarda gli appassionati di gaming, macOS 14 Sonoma introduce una nuova modalità di gioco che sfrutta al massimo l’hardware del Mac quando l’utente sta giocando e ci sono anche miglioramenti per Metal e una nuova API per consentire agli sviluppatori di portare i giochi Windows sulla piattaforma di Apple.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: AHFANS10P + Sconto in pagina di 150€ + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

359€ invece di 599€
-40%

In macOS Sonoma anche le videoconferenze diventano più coinvolgenti grazie a nuove funzionalità che aiuteranno gli utenti a presentare a distanza, come Presenter Overlay (la modalità sovrapposizione che posiziona chi presenta sopra i contenuti che vengono condivisi) e Reactions (consente di applicare divertenti effetti video in qualità cinematografica attivati con i gesti).

Ci saranno miglioramenti anche per Safari, come un aggiornamento alla navigazione privata (le avanzate protezioni antitracking e di difesa dal fingerprinting aiuteranno ad impedire il tracciamento da parte dei siti web o di identificare l’utente) i profili (aiuteranno l’utente a organizzarsi offrendo un modo per separare le attività di navigazione in base agli argomenti, mantenendo separati anche i cookie, la cronologia, le estensioni, i gruppi di pannelli e i preferiti) e la possibilità di creazione di app web che funzionano come normali applicazioni.

macOS 14 Sonoma

Tra le altre novità troviamo miglioramenti per l’accessibilità, la possibilità di compilare rapidamente i moduli PDF con AutoFill, l’integrazione dei file PDF in Note, l’attivazione dell’assistente vocale con la pronuncia della sola parola “Siri”, la possibilità di creare un gruppo con cui condividere una serie di password, miglioramenti per la privacy e la sicurezza, le liste della spesa intelligenti in Promemoria e miglioramenti per la tastiera.

Disponibilità della nuova versione del sistema operativo

La prima versione beta di macOS 14 Sonoma verrà rilasciata oggi per gli sviluppatori mentre nel corso dell’estate il colosso di Cupertino ha in programma di rendere disponibile una beta pubblica.

Per il rilascio della versione ufficiale, invece, ci sarà da avere pazienza fino al prossimo autunno.

Per ulteriori dettagli sull’aggiornamento a macOS 14 Sonoma vi rimandiamo al sito dedicato agli sviluppatori, che può essere trovato seguendo questo link questo link.