A settembre 2021 emerse che WhatsApp stava sviluppando la possibilità di trascrivere le note vocali, ma in seguito lo sviluppo di questa funzionalità fu interrotto per motivi sconosciuti.

Oggi ci sono delle prove che il team di WhatsApp è tornato a lavorare su questa funzionalità con l’ultimo aggiornamento 23.3.0.73 di WhatsApp beta per iOS.

Offerta

Samsung Galaxy Book3, 16/512 GB

15.6'' FHD, Intel Core i5-1335U 13th gen, 16GB RAM, 512GB SSD, Windows 11 Home, Graphite

529€ invece di 709€
-25%

WhatsApp torna a lavorare sulla trascrizione delle note vocali

Uno screenshot catturato da WABetaInfo rivela che WhatsApp sta sviluppando una schermata introduttiva per spiegare quando la trascrizione non è disponibile.

WhatsApp beta iOS trascrizione note vocali

Le trascrizioni non sono disponibili quando non vengono riconosciute parole nella nota vocale o sono impostate su una lingua diversa. Queste trascrizioni vengono sempre eseguite localmente sul dispositivo scaricando i pacchetti linguistici pertinenti e non vengono mai condivise con nessuno, nemmeno con WhatsApp o Apple. Tuttavia questa funzionalità potrebbe essere disponibile solo su versioni recenti di iOS.

Questo aggiornamento dell’app corregge anche il bug relativo alla condivisione di documenti riscontrato da alcuni utenti.

La possibilità di trascrivere le note vocali è in fase di sviluppo nella versione beta e probabilmente verrà rilasciata in un futuro aggiornamento dell’app.

Come scaricare le nuove versioni di WhatsApp per iOS

Per provare in anteprima le novità introdotte in WhatsApp per iOS basta iscriversi al programma TestFlight beta qui, mentre la versione stabile più recente di WhatsApp per iOS può essere installata o aggiornata tramite l’App Store utilizzando questo link.

Potrebbe interessarti: le nostre Guide WhatsApp per usare al meglio l’applicazione