Anche Nanoleaf vuole dire la sua al CES 2023 e ha presentato una serie di nuovi prodotti che puntano a estendere l’illuminazione smart in tutte le case. Sono stati annunciati i primi interruttori intelligenti, in grado di distinguersi dalla concorrenza per una gran quantità di funzioni integrate, una lampada con sensori smart integrati e un kit per illuminare la TV. In questo articolo vediamo tutti i dettagli dei prodotti appena svelati.

Nanoleaf Sense, gli interruttori intelligenti pensati per la casa

 

Offerta

CMF by Nothing Buds

Auricolari wireless, 42 dB ANC, modalità Trasparenza, Tecnologia Ultra Bass 2.0

29€ invece di 39€
-26%

Si tratta di Sense Plus Smart Light Switch e Sense Plus Smart Wireless Light Switch, entrambi dotati di sensori integrati progettati per apprendere le abitudini di illuminazione dell’utente. Questi comandi per l’illuminazione, alimentati da Thread (una tecnologia di rete per l’illuminazione veloce e stabile) e con il supporto a Matter, sono dotati di sensori di movimento e di luce ambientale integrati. Sense Plus è progettato per imparare a conoscere le preferenze dell’utente in determinati momenti della giornata e offrire programmi e impostazioni personalizzati nell’app per smartphone.

Sono progettati per funzionare in combinazione con un nuovo prodotto, il Nala Learning Bridge, che funge da hub per i suoi interruttori intelligenti in grado di imparare e adattare in modo ottimale le abitudini di illuminazione domestiche.

Sense Plus verrà lanciato nel terzo trimestre del 2023, ma i prezzi non sono tuttora conosciuti.

Nanoleaf Skylight, la lampada con sensori smart integrati

Non poteva mancare anche una lampada smart con l’inconfondibile stile aziendale. Nasce dunque Nanoleaf Skylight, una plafoniera modulare è composta da pannelli LED quadrati che può simulare la presenza di un lucernario sul tetto con una luce bianca regolabile fino a 3.000 lumen o offrire una scena di illuminazione dinamica potendo contare su ben 16 milioni di colori.

Si tratta di un pannello da soffitto Wi-Fi compatibile con Matter, in grado di sincronizzarsi con il suono in riproduzione e dotato degli stessi sensori di movimento e di luce degli interruttori Sense Plus. Ad esempio, se ogni mattina alle 9 si imposta la luminosità massima per l’ufficio di casa e la sera si imposta un bianco caldo per una stanza particolare, Nala dovrebbe riconoscerlo e offrire la possibilità di creare automazioni per l’illuminazione che si attivino quando si entra nella stanza, fornendo la luce corretta nel momento giusto della giornata.

Sebbene non siano stati annunciati i prezzi, sarà disponibile in starter kit Skylight da due o quattro confezioni arriveranno nel terzo trimestre del 2023.

Nanoleaf 4D, il kit per illuminare la TV con strisce LED e fotocamera

Nanoleaf 4D CES 2023

Nanoleaf 4D porta l’esperienza di illuminazione anche alle TV, dotandole di strisce LED e fotocamera. Nanoleaf 4D TV Smarter Kit viene fornito con una fotocamera Screen Mirror e una striscia luminosa intelligente compatibile con Matter che utilizza la nuova tecnologia Sync +, in grado di sincronizzare le luci con il film in riproduzione per un’esperienza immersiva. Presente, come detto, anche una fotocamera che può essere posizionata sopra o sotto il televisore per una maggiore flessibilità, mentre la striscia LED presenta una facile installazione con staffe a scatto e adesivi inclusi in confezione.

Nanoleaf 4D TV Smarter Kit verrà lanciato nel secondo trimestre del 2023 e sarà disponibile in due opzioni di lunghezza adatte per TV di dimensioni 55-65 pollici e 65-85 pollici.

La volontà di Nanoleaf è chiara e consiste nel voler rendere smart tutte le case tramite i propri prodotti. Vedremo nei prossimi mesi se sarà in grado di riuscirci ritagliandosi una fetta importante del mercato.

Potrebbe interessarti anche: Dell al CES 2023 con nuovi monitor e prodotti futuristici Concept Nyx