Giusto ieri vi abbiamo riportato la notizia della futura implementazione della funzionalità di hotspot Wi-Fi sui Chromebook, oggi torniamo a parlare dei notebook mossi da ChromeOS perché stanno per ricevere delle nuove interessanti funzioni; scopriamole insieme.

Nuove funzioni di editing video sui Chromebook grazie a Google Foto

Attraverso un post sul suo blog ufficiale, Google ha diffuso alcuni dettagli su alcune nuove funzionalità che verranno aggiunte ai Chromebook nei prossimi mesi.

Nel corso dell’autunno gli utenti avranno a disposizione un nuovo editor di filmati che si integrerà perfettamente con le funzioni di editing video di Google Foto, il nuovo strumento si prefigge lo scopo di semplificare  la procedura che normalmente serve per creare un film composto da più clip video, foto e musica.

Chromebook interfaccia video editing Google Foto

Gran parte della procedura verrà automatizzata grazie all’editor integrato in Google Foto, basterà selezionare un tema e i soggetti di proprio interesse (persone o animali domestici) e Foto si occuperà in autonomia di creare un film con clip video e foto. Sarà comunque possibile non affidarsi ciecamente all’editor in questione, ma apportare modifiche (tagliare i video, modificare luminosità, contrasto e altro ancora) e creare eventualmente l’intero contenuto da zero. Grazie ai filtri Real Tone, introdotti a inizio anno, sarà possibile anche apportare modifiche per adattare l’aspetto generale al proprio colore della pelle.

Chromebook temi video editing

Offerta

Apple iPhone 15 (128 GB)

749€ invece di 979€
-23%

Come già detto il nuovo strumento di editing sarà integrato in Google Foto ma anche nell’app Galleria dei Chromebook, questo per poter utilizzare anche i video salvati in locale sul computer con ChromeOS e proseguire l’editing utilizzando Google Foto.

Infine Google annuncia l’arrivo sui Chromebook dell’app LumaFusion, editor video multi traccia che consente di aggiungere effetti grafici, visivi, transizioni, distorsioni, tracce audio, effetti sonori, narrazione, color grading e molto altro.

Novità in arrivo per alcune app preinstallate

Tra le novità annunciate da Big G figurano anche alcune aggiunte alle applicazioni solitamente preinstallate sui Chromebook, software quali Documenti, Calendario, Meet e Chat sono sempre pronte all’uso sui notebook con ChromeOS e grazie alla sincronizzazione automatica con Drive, tutto è sempre organizzato e facilmente reperibile.

Nello specifico verranno introdotte le seguenti novità per le applicazioni in elenco:

  • app Galleria -> a partire dalla prossima settimana verranno introdotte nuove funzionalità per la modifica dei file PDF, l’app consentirà di compilare moduli, evidenziare testo, firmare documenti e aggiungere annotazioni di testo.
  • app Screencast -> l’applicazione per registrare, visualizzare, condividere video e presentazioni (lezioni virtuali o video dimostrativi) è ora disponibile per tutti gli utenti
  • app Corsiva -> consentirà, sui Chromebook dotati di schermo touch e abilitati per l’uso del pennino, di catturare, organizzare e modificare le note scritte a mano, copiarle e incollarle rapidamente in altre applicazioni o inviarle come file PDF

Chromebook interfaccia modifica PDF app Galleria

Nuove funzioni per personalizzazione e produttività

Infine Big G annuncia una serie di novità anche per quanto riguarda la personalizzazione del proprio Chromebook e per la produttività, nello specifico:

  • maggiori opzioni di personalizzazione per gli sfondi, è possibile sceglierne uno dalla propria galleria di Google Foto oppure far sì che venga cambiato automaticamente ogni giorno
  • stanno per essere introdotti i temi chiaro e scuro, con la possibilità di sceglierne uno di default o farlo cambiare in automatico in base all’orario; inoltre sono stati realizzati degli sfondi appositi per i due temi

Chromebook temi chiaro e scuro

  • novità in arrivo nel prossimo futuro anche per le scrivanie virtuali, sarà possibile salvare e chiudere un’intera scrivania (comprese tutte le finestre e le app) e riaprirle in seguito con un semplice tocco
  • cliccando sulla data visualizzata in basso a destra apparirà il calendario mensile con il quale si potrà interagire, senza necessità di aprire l’app dedicata o il browser, per tutte le sue funzioni

Chromebook calendario

Potrebbe interessarti anche: i migliori Chromebook di Luglio 2022, ecco i nostri consigli